Published On: Ven, Feb 10th, 2012

Meteorologia : In Val Petronio due stazioni

 

La funzione di meteorologia locale val Petronio, nasce nella metà del mese di Dicembre 2011 dall’idea di fornire un servizio alla comunità di informazione meteorologica.
La funzione di meteorologia è un ramo del Servizio di Protezione Civile del Comune, ed è realizzato al momento da due stazioni gestite volontariamente da due persone che hanno passione per la meteorologia.
Il Sig. Ivo Delucchi,che già da anni prima con l’ufficio idrografico e successivamente con un centro meteorologico a Portofino per il servizio di navigazione a vela ha sempre avuto la passione per la meteorologia al punto di realizzare presso la frazione di Cardini in comune di Casarza Ligure, una stazione meteorologica.
Il Geometra Claudio MonteverdeDisaster Manager”  incaricato di realizzare e gestire la protezione civile presso il comune di Casarza Ligure, ha concepito l’importanza per prima cosa di valorizzare il volontariato locale che si dedica con forte passione alla meteorologia. L’importanza di avere una funzione di meteorologia oltre ad essere prevista dai manuali operativi predisposti dal Dipartimento della protezione civile nazionale e da altri enti in materia, ha una finalità importantissima nella previsione e prevenzione dei rischi sul territorio. Oltre ad avere una conoscenza del dato storico per esempio sulle precipitazioni storiche o sulla evoluzione della temperatura nel corso degli anni, permette istantaneamente di avere un chiaro della situazione meteo vista la complessità della morfologia del territorio ligure e visto che il clima varia da valle a valle, ed è importante una dettagliata conoscenza della propria zona. La stessa funzione permette di analizzare gli eventi probabili in grado di interessare il territorio della Val Petronio, permette attraverso studi di mettere in atto forme di auto protezione per la popolazione e per la salvaguardia dei beni. In tutto questo è da aggiungere anche la stessa passione nella meteorologia, e ha pensato di creare una funzione di meteorologia locale con lo scopo di raccogliere i dati sul clima della Val Petronio e di portare avanti la raccolta e la elaborazione dei dati meteorologici che già il Sig. Delucchi svolgeva e di cui si ringrazia per questo. E’ stata installata una stazione meteorologica in Località Mereta nel Comune di Castiglione Chiavarese ed è stata integrata con la presenza di un nivometro (misuratore della neve), un pluviometro manuale e di un grelimetro (misuratore della grandine); una stazione composta di nivometro e di pluviometro manuale è stata posizionata in Località Santuario di N.S. della Guardia di Velva nel Comune di Castiglione Chiavarese, ed è stato installato un nivometro a confine con il Comune di Maissana ma presente in Comune di Castiglione Chiavarese in zona Santuario di N.S. della Guardia
Le stazioni meteorologiche installate prevedono la raccolta completa dei dati riguardanti temperatura, pressione, velocità, direzione del vento e scala di Beaufort, windchill (temperatura percepita a causa del vento), pluviometro.Lo scopo di questa iniziativa è quella di avere i valori climatici della Val Petronio, svolgendo non solo una raccolta dati ma anche una elaborazione tecnica e un bollettino meteo per la comunità da pubblicare. Il bollettino meteo non integra e non sostituisce i dati provenienti dalle fonti ufficiali addette alla previsione meteorologica ed al suo allertamento per la popolazione.

Chiunque è ben accetto nell’iniziativa, e può prendere contatto per ulteriori informazioni con il Sig. Ivo Delucchi Email: ivodelucchi@libero.it  oppure con il Geom. e Di.Ma. Claudio Monteverde Email: claudio.monteverde@email.it

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>