Published On: Ven, Feb 24th, 2017

Molti operatori turistici al Meeting Suisse&Europe: il turismo crescerà ancora

Inaugurato questa mattina il Meeting Suisse & Europe, molto affollato di operatori turistici italiani, svizzeri e di altre nazioni europee.
Nell’ex convento dell’Annunziata di Sestri Levante, 45 selezionati buyer internazionali incontreranno 60 espositori provenienti da tutta Italia in un calendario di 1.200 incontri b2b (=di affari), mentre il 25 febbraio gli stessi operatori trascorreranno una giornata alla scoperta di Chiavari e Framura e dei sapori del territorio.
Domani è previsto un tour alla scoperta di Chiavari e Framura. Nel frattempo a Sestri levante l’ex convento dell’Annunziata sarà aperto al pubblico: i visitatori troveranno, oltre agli operatori del giorno precedente, una serie di espositori legati al territorio, per una giornata alla riscoperta non solo delle eccellenze enogastronomiche, ma anche delle tradizioni e della cultura locale attraverso laboratori, degustazioni, dimostrazioni.
In mattinata a Sestri levante si è svolto un convegno sulle prospettive del turismo in Liguria, con rappresentanti di Regione Liguria, dell’agenzia In Liguria, i sindaci o vicesindaci di Sestri Levante, Chiavari, Framura, Bonassola, Deiva Marina, Moneglia, molti enti ed associazioni del settore turistico. Molte utili indicazioni, ma anche la sensazione che la prima cosa da fare – a livello regionale- sia evitare ogni dispersione del messaggio e degli obiettivi in mille rivoli.
Per esempio: ci sono 100.000 siti turistici sulla Liguria. Ne serve uno, che non sia elefantiaco, ma che contenga i link agli altri: quello sul “bike in Liguria”, quello su sail in Liguria” etc.