Published On: mar, Apr 10th, 2018

Mostra e Concorso in memoria di Corvisiero: “Rendere Visibile l’Invisibile”

Nei giorni 14 e 15 aprile a Villa San Giacomo di Santa Margherita Ligure verrà allestita la mostra fotografica delle migliori 50 fotografie dei partecipanti alla sesta edizione del concorso fotografico internazionale in ricordo di Marco Corvisiero, maestro di sci e grande appassionato di fotografia scomparso prematuramente nel 2011.

Domenica 15 aprile alle ore 11:00 nella stessa sede si terrà la premiazione del concorso. I premi saranno consegnati dalla fotografa Paola Leoni.

Rendere Visibile l’invisibile, giunto alla sua VI edizione, ha richiamato un sempre crescente numero di partecipanti. Quest’anno sono state 457 le fotografie inviate da 167 autori di tutta Italia. Il primo e il secondo classificato sono toscani mentre la terza classificata è ligure. Oltre ai primi 3 premi la giuria ha fatto menzione speciale per due scatti i cui autori sono uno di Ravenna e uno di Livorno. Il tema di questa edizione era una frase di Albert Einstein: “Ogni cosa che puoi immaginare la natura l’ha già creata” per questo la mostra ospiterà foto prevalentemente naturalistiche.

Durante la premiazione avremo inoltre il piacere di ospitare Paolo Gerbella, un cantautore genovese che nel 2011 scrisse un brano in ricordo di Marco dal titolo “Il tempo parallelo”.
Nella sala a fianco a quella della mostra, saranno esposte alcune opere di Giorgio Musinu, vincitore della quarta edizione del concorso Rendere Visibile l’Invisibile, tratte dalla sua esibizione Molloy allestita a gennaio di quest’anno  presso la Sala Dogana di Palazzo Ducale.
Un weekend da non perdere per gli amanti della fotografia e dell’arte in generale. L’evento ha il patrocinio del Comune di Santa Margherita Ligure.