Published On: Ven, Nov 6th, 2015

Museo del Mare a Santa Margherita ligure (Sestri ha perso un’occasione?)

Prime indiscrezioni sul costituendo Museo del Mare di Santa Margherita Ligure. Alcune anticipazioni di come sarà la prossima attrazione culturale sammargheritese, allo studio del membro dello staff del sindaco Paolo Pendola, sono state esposte durante il consiglio comunale di ieri in risposta a due tra interpellanze e interrogazioni della Minoranza.

Peccato per Sestri Levante, città dotata di un nuovo museo che poteva allargare la sua offerta con ottime ragioni, essendo Sestri levante (Riva Trigoso) una delle capitali mondiali storiche della marineria, visto che in quel Comune è nato il Leudo, antica nave a vela latina utilizzata per i commerci nel Tirreno (fino alle isole campane, e in alcuni casi verso Mentone e Nizza e verso la Tunisia.
Sestri levante aveva anche l’area ideale: la baia di Portobello col complesso edilizio Mediaterraneo. Col museo del mare e con la chiusura (auspicata) del depuratore, il sito poteva diventare legittimamente Area Unesco.

«Non sarà pensato soltanto in un luogo chiuso – ha precisato il sindaco Paolo Donadoni – ma sarà un percorso cittadino attraverso il quale il visitatore s’imbatterà nella nostra storia e nelle nostre tradizioni. Il lavoro principale sarà quello di valorizzare quello che c’è già e, nel contempo, di raccogliere altro materiale attraverso le testimonianze e la generosità di associazioni e cittadini».

Durante la seduta sono state approvate, tra le altre, la pratica relativa alla modifica al regolamento delle occupazioni di suolo pubblico – pratica che rientra nel processo di regolarizzazione della struttura amministrativa – la pratica sulla modifica del regolamento di polizia locale affinché recepisca il nuovo sistema regionale di Allerta Meteo, e quella relativa al nuovo regolamento del centro di raccolta e commercio di prodotti ittici; le novità per i concessionari sono:

mare di leudi 2

Leudi a Sestri levante (anni ’30?)

– le tariffe dello spazio vendita saranno determinate annualmente dalla giunta, anziché essere stabilite nel regolamento;
-le spese delle utenze, luce e acqua, verranno anticipate dal Comune, e poi addebitate ai concessionari.

leudo Felice Manin 2

Leudi su spiaggia - Archivio ristorante Mira

Leudi su spiaggia – Archivio ristorante Mira

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>