Published On: Gio, Gen 17th, 2013

Musica, teatro e web radio nella nuova programmazione del circolo Arci Randal

inaugurazione arci randal sestri levanteSESTRI LEVANTE. Spazio a musica e cultura a 360 gradi nel neonato circolo Arci Randal di via Latiro. Inaugurato lo scorso 1 dicembre nella zona industriale “Fornaci”, il locale ha ricevuto un vero e proprio battesimo del fuoco con il concerto della storica band rock new wave fiorentina Diaframma. Ora gli organizzatori presentano il nuovo programma, che spazia dalla musica dal vivo, al teatro, al cinema, passando per un interessante e ambizioso progetto di radio multimediale, workshop e cene sociali a tema. “A proposito di radio ci piacerebbe se possibile promuovere la giornata del 5 febbraio come open day per la web radio – spiegano gli organizzatori -. Chiunque può partecipare e provare a rapportarsi col microfono per poi provare a mandare in onda sul web il proprio programma radiofonico”.

Si esibiranno sul palco del circolo Arci i Nuju band calabrese di urban folk sabato 19 gennaio, Lennon Kelly romagnoli che suonano folk irlandese il 26 gennaio, i Pedro Navaja band genovese di folk e patchanka il 1 febbraio, gli Arancia Balcanika sempre di Genova il 2 febbraio, i torinesi Skarabazoo il 9 febbraio, O.B.O, Fantastic Bra e Topsy The Great per una serata noise rock il 16 febbraio e i Maniscalco Maldestro rock band di Pisa il 23 febbraio.

Da non perdere sempre per le serate musicali il Djset di musica balcanica dei TezcaCrew venerdì 18 gennaio, di musica reggae con l’associazione Groove Yard venerdì 25 gennaio, insieme a Raphael il 22 febbraio e la serata pop cantautoriale con Boris, artista sestrese, ed Edo cantautore milanese il venerdì 15 febbraio.

arci randal bancone sestri levanteOltre a tutto questo workshop di circuit bending (arte di modificare in maniera creativa, attraverso semplici cortocircuiti apparecchi elettronici a basso voltaggio o strumenti elettronici alimentati a pile, come giocattoli allo scopo di generare suoni inediti e curiosi, creare nuovi strumenti musicali e generici generatori di suono) a cura di Paolo Antuono giovedì 31 gennaio e giovedì 7 febbraio, lo spettacolo teatrale “La solitudine dell’ape” regia di Antonio Tancredi con Andrea Perdicca e Susanna Roncallo studio di narrazioni e musica che racconta quanto siano indispensabili le api nel nostro ecosistema.

Giovedì 20 febbraio il Circolo Randal proietterà il documentario Black Block di Carlo Backsmith il quale sarà presente per conoscere meglio attraverso le sue parole e le immagini di archivio un episodio importante della nostra storia recente. Ricordiamo inoltre la cena sociale a base di paella e sangria il giovedì 24 gennaio con i Poum (partido obrero de unificacion marxista) di flamenco jazz e latina.  Il 5 febbraio è in programma una cena vegetariana e la presentazione di Radio Randal con selezione musicale reggae con PapaBoni e sonorità ska con Andrea e Alessio dei Skatenatigullio.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>