Published On: mer, Giu 21st, 2017

Muzio: Levaggi non si apparenta last minute col primo Belzebu di passaggio

“Gli apparentamenti, formali e non, che sono stati sottoscritti in vista del ballottaggio del 25 giugno hanno dato vita ad una coalizione del ‘Tutti contro uno’ che difficilmente potrà avere quella coerenza politica e amministrativa necessaria per governare una città tanto bella quanto complessa qual è Chiavari. Raramente mi è capitato di assistere ad una campagna elettorale così piena di acrimonia, rancorosa e con attacchi sul piano personale che mal si conciliano con la moderazione di Chiavari e dei chiavaresi. Forza Italia, dopo un acceso confronto interno che ha messo purtroppo in discussione anche amicizie e rapporti personali, ha deciso di appoggiare il sindaco uscente Roberto Levaggi. Lo ha fatto con lealtà, rispettando la diversa scelta di alcuni, con l’obiettivo di dare un contributo all’azione amministrativa di cui Chiavari avrà bisogno. E’ chiaro che nel prossimo futuro alcune scelte potranno essere migliorate con il contributo di tutta la coalizione e Forza Italia farà la sua parte fino in fondo”. E’ quanto dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza.
“Chiavari – prosegue – merita un’amministrazione coesa e coerente. Ho molto apprezzato la decisione di Roberto Levaggi di non stringere apparentamenti con liste politicamente agli antipodi rispetto a quelle che lo hanno sostenuto al primo turno. Così facendo non ha compromesso la possibilità di realizzare il programma con cui si è presentato agli elettori ed ha avuto rispetto del loro voto. Auspico che questa serietà e questa coerenza vengano premiate al ballottaggio”.

“E’ innegabile – aggiunge Muzio – che alcuni nostri candidati al Consiglio Comunale abbiano fatto una scelta forte di discontinuità rispetto alla loro storia politica confluendo nella nostra lista, condividendone i valori ed il percorso. Ma è altrettanto vero che l’hanno fatto alla luce del sole, bel prima del voto dell’11 giugno, e rimettendo tale scelta al giudizio dei cittadini”.

“I quasi 600 voti che i chiavaresi ci hanno consegnato, in un quadro generale in cui le liste civiche hanno prosciugato il bacino elettorale di tutti i partiti – conclude il consigliere regionale di Forza Italia – rappresentano un forte valore aggiunto alla proposta amministrativa del candidato sindaco Levaggi, cui vanno il nostro appoggio e il nostro impegno in vista del ballottaggio”.