Published On: Gio, Nov 21st, 2019

Nasce anche in Liguria il movimento Azione, guidato da Carlo Calenda

Si è costituito a Roma “Azione”, il nuovo movimento politico sorto su iniziativa di un comitato promotore guidato da Carlo Calenda e Matteo Richetti.
Azione si propone come luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica. L’Italia stanca degli scontri inconcludenti tra tifoserie e degli slogan privi di contenuti, serietà e coerenza.
Le nostre radici culturali e politiche sono quelle del liberalismo sociale e del popolarismo di Sturzo.
La necessità di sintesi tra queste grandi culture è oggi ancora più evidente per affrontare i mali che affliggono l’Italia e l’Occidente: le fratture tra progresso e società, tecnica e uomo, libertà e conoscenza, crescita e sostenibilità, mercato e giustizia sociale. Fratture che non si ricompongono
fermando il progresso o limitando la libertà, ma investendo sulla conoscenza e sulla società, restituendo un “senso” e una direzione all’azione dell’uomo e un ruolo preciso allo Stato nell’accompagnamento delle
trasformazioni.
Anche a Genova e in Liguria si stanno organizzando gruppi di Azione per promuovere lo sviluppo del Movimento sul nostro territorio e per dare voce ai Liguri che cercano una nuova rappresentanza politica capace di interpretarne le istanze e le migliori proposte.
Sul sito azione.it si ci può tesserare, leggere il manifesto politico e aderire ad un comitato.