Published On: Mar, Set 3rd, 2019

Naufragio dei “Navigheitor” (E’ parola latina, non inglese, tamburi !). Frodi nel 70% dei Redditi di cittadinanza?

ASSIOMA
Il “Reddito di Cittadinanza” scimmiotta male pratiche utilizzate dai Paesi anglosassoni e nordeuropei da parecchi decenni.

PROVA A CONFORTO
Il 70% di frodi, rilevate dai sondaggi della Guardia di Finanza, evidenzia che la macchina è stata costruita in perfetta salsa democristiana. Molto di corsa, perché i 5S dovevano darla in pasto agli italiani PRIMA delle elezioni europee… E chi se ne frega se da allora a oggi non si sono attivati i famosi “Navigheitor”?

Del resto, il naufragio dei Navigheitor non è a caso. Tutto inizia con l’utilizzo imbecille del termine da parte della stampa, ma poi l’anglicismo da cucurbitacee è entrato anche nel lessico istituzionale italiano.
Prima di spiegare come siamo ridotti a livello della lingua che utilizziamo (in sintesi: delle scimmiette sono diventate i nostri professori di italiano, inclusa l’Accademia della Crusca), converrà provarsi a dare una spiegazione sociologica sull’operazione “Reddito di cittadinanza”.
Eccola:

LE QUATTRO CHIESE ITALIANE E IL CULTO DELL’ELEMOSINA
In Italia siamo sempre stati dominati da quattro chiese: quella cattolica/democristiana, quella fascista/arraffona, quella comunista, quella mafiosa.
Nel terreno sociale tuttavia vince sempre la cultura cattolica, che malintende il dettato cristiano originale.
Ovvero:
in caso di disagio economico, non ci si deve curare di favorire la nascita di aziende (N.B: aziende autenticamente produttive, e non degli asili nido buoni per il consenso elettorale e per indebitare la nazione), per dare lavoro e reddito sicuri, ma si deve dare un’elemosina, questo perché nelle concezioni ecclesiali il lucro è HARAM (=”peccato”, in arabo)… Alla faccia della Costituzione…

ASSIOMA
Il denaro va dato in mano a una classe sacerdotale certificata: il clero, i bonzi del Partito fascista, i picciotti della mafia, la nomenklatura dei partiti (post) comunisti, gli arraffoni dei partiti arraffoni…

Tra l’altro NON E’ VERO che “li aiuto sùbito perché ciò è bene, tanto poi creo il lavoro e non dò più sussidi“. C’è una esperienza abissale che ci dice che la pratica dell’elemosina di Stato è da vomito: i quasi 50 anni di Cassa per il Mezzogiorno che non hanno creato aziende ma hanno bene impanzato la classe sacerdotale che gestisce il denaro “farina del diavolo”!

NAUFRAGIO CULTURALE/GUTTURALE DEI “NAVIGHEITOR”
“Non c’è rapa dotata di capa”
ovvero
“Non si può cavare oro da un campo di cavoli” etc. etc.
Diciamola tutta:|navigheitor| è un anglicismo come lo è l’iper utilizzato |tutor|, ma in realtà si tratta di una parola latina utilizzata dalla lingua inglese, e rubacchiata dai cacicchi dell’italiano (stampa, politici e persino docenti).
I cacicchi pertanto prelevano il verbo latino |Navigo, navigavi, navigatum, navigare| dall’inglese, col sostantivo derivato |navigator| pronunciandolo nella lingua sbagliata.
Un po’ come succedeva col campione di Formula Uno SchU’macher (con l’accento inglese sulla U e non sulla A, come nel tedesco) o come succede con l’allenatore di calcio Pochettino, il cui cognome italiano viene pronunciato dai telecronisti di Sky sport alla castigliana, visto che il tizio è nato in Argentina (=”Pocettino”).
Ma allora pronunciate anche |BER>GOGH>LIO|, per coerenza…
Idem per |TiuTOR| al posto di |Tutor| etc. …Siamo ridotti male…