Published On: Mar, Ott 29th, 2013

Nessuno smantellamento dell’ospedale di Sestri Levante

L’assessore regionale Claudio Montaldo ha risposto a un’interrogazione a risposta scritta, fatta pervenire dai consiglieri Bruzzone, Garibaldi ed Ezio Chiesa”Future riorganizzazioni della Struttura -scrive Montaldo- “dovranno essere inserite nella ristrutturazione della rete regionale, sottoposte al Consiglio regionale e alla Conferenza dei Sindaci”.

Montaldo conferma comunque che “Non è prevista alcuna azione di smantellamento del polo ospedaliero di Sestri Levante; al contrario la ASL4 Chiavarese sta portando a termine un investimento di circa 3 milioni di euro per la ristrutturazione e messa in sicurezza del polo stesso”. Restano confermati i tre poli del Tigullio, quindi: Sestri, Lavagna e Rapallo (quindi nuove conferme anche per l’ospedale di Rapallo). Ringraziamo il consigliere comunale di Sestri Levante Albino Armanino per averci trasmesso copia della risposta dell’assessore alla Sanità della Regione.

ospedale sestri

Displaying 3 Comments
Have Your Say
  1. Roller ha detto:

    Dopo le spese ultrapazze dei ridicoli pannelli termici colore verde pisello, assisteremo alla chiusura di una struttura che assorbe e non produce. Non vi sembra che già Rapallo sia superflua? La ragione vorrebbe per il comprensorio un solo polo strategico (Lavagna) ben funzionante.
    Per non perdere qualche voto si fa spendere inutilmente la collettività e si mena per il naso gli illusi Sestresi.

  2. Rino ha detto:

    Non vorrei essere foriero di sventure,ma questa dell’Ospedale mi sembra la favola del: ” al lupo al lupo “. Tra smentite ed affermazioni,da più parti,probabilmente si finirà con una conferma che il nosocomio come per incanto svanirà. Speriamo di no! Ma gli Ospedali che c’erano già non bastavano? Che bisogno ed utilità c’era di farne uno nuovo? Tanto ne fanno le spese sempre gli stessi,cioè i cittadini!!!

  3. ilaria ha detto:

    Conosciamo la struttura del distretto sanitario ( non e’ neanche socio sanitario! ) vorrei qualche dato su i reparti che resteranno a Sestri.. per quanto riguarda gli ambulatori per ora siamo costretti a passare da Rapallo per confermarne l’utilita’ e sopratutto per fare alzare le statistiche. Ortopedia e endoscopie ne sono uun esempio. Si potrebbe fare statistica rilevando la zona di residenza degli utenti che accedono ai servizi e poi ….programmare.
    grazie
    ef

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>