Published On: Mar, Dic 22nd, 2015

Niente fuochi d’artificio e botti a Natale e Capodanno a Lavagna e Sestri. Multe da 25 a 500 euro

Ordinanza del Comune di Lavagna contro i botti (inclusi i mortaretti) e i fuochi artificiali: usanza tipica delle feste di Natale.
Anche a Sestri levante, niente botti tra il 30 dicembre e il 1 gennaio. Identiche le sanzioni: multe da 25 a 500 euro.

Il Comune di Chiavari invece “In occasione dell’ormai prossimo Capodanno l’Amministrazione comunale di Chiavari, pur non avendo emesso ordinanze di divieto, invita i cittadini ad un uso prudente e possibilmente contenuto di fuochi pirotecnici, petardi e affini;  raccomanda di non utilizzare tale materiale nei luoghi di maggiore affluenza, in particolare nel centro storico, per preservare l’incolumità di tutti e limitare al minimo i rumori molesti, che possono intimorire  bambini, anziani  e  animali da compagnia“.

Per colpa degli eccessi tramonterà quasi certamente una delle caratteristiche principali delle feste di Natale: la pirotecnica familiare. Uno spettacolo carnevalesco, che dava al “popolo” (incluse le canaglie che disturbano il sonno dei più tranquilli) la licenza di fare esplodere ogni genere di mortaretti, raudi, fino alle innocue stelline (che saranno ancora lecite, immaginiamo).
In città del Sud come Napoli come in Liguria vigeva la legge di buttare giù dalla finestra piatti e bicchieri.
In Messico si approfittava dei botti di Capodanno per tirare fuori le pistole da sotto il cuscino, e magari regolare il conto con un nemico o semplicemente con un antipatico.
Eppure -in quella “licenza di esplodere” di una notte c’erano anche degli aspetti belli: si usciva con altri a vedere i fuochi, che in anni di ricchezza prima della Grande Crisi erano un eccesso e uno spreco, ma anche belli da vedere, in posti come il Tigullio.

Un Natale chiusi in casa? Un Capodanno senza musica né raudi? Non sia mai. Si può ovviare, senza disturbare troppo chi dorme. L’importante è che non spariscano tradizioni millenarie, cioé il senso della festa (laico come il Capodanno o religioso come il Natale).
fuochi rapallo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>