Published On: Lun, Gen 22nd, 2018

Nuova palazzina ASL per SERT e psichiatria, ultimata ma chiusa da due anni

Una storia di ordinaria burocrazia. Fa bene Raffaella Paita a sollevare la questione, ma se ci fosse un partito  in grado di risolvere questo male gravissimo e tipicamente italiano, sarebbe per sempre alla guida del Paese! Scrive il capogruppo regionale del PD:

La vicenda della palazzina Asl di Lavagna, che dovrebbe ospitare i servizi psichiatrici, il Sert e gli ambulatori, e che invece è chiusa nonostante sia pronta da due anni e mezzo, ha dell’incredibile. L’immobile era stato finanziato dalla Giunta regionale precedente e vista la vicinanza col rio Rezza era stata avviato, parallelamente, anche un intervento di messa in sicurezza del torrente. Da parecchi mesi entrambe le opere sono terminate, ma per una questione burocratica – non sono stati ancora fatti i collaudi, dopo così tanto tempo – questa palazzina resta inutilizzata. È assurdo che a causa dell’inerzia della Regione una struttura come questa, che ospita servizi importanti, che potrebbe consentire di ampliare il pronto soccorso e che è stata finanziata con ingenti fondi pubblici, rimanga chiusa. E cosa ancora più incredibile è che l’assessore Viale, in evidente difficoltà, preferisca tacere e non fornire alcuna risposta.
Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria