Published On: Mar, Gen 21st, 2014

Nuovo Palasport a Chiavari? Il progetto, al via dei Campionati del Mediterraneo di scherma

E’ tutto pronto, a Chiavari, per i Campionati del Mediterraneo, appuntamento internazionale di scherma giovanile che, dal 31 gennaio al 2 febbraio, sarà ospitato dalla Chiavari Scherma al Palazzetto dello Sport in località Sampierdicanne. Venticinque nazioni e duecento atleti per un appuntamento che rappresenta, per buona parte dei giovani iscritti, il primo contatto con l’attività della propria Nazionale. Parliamo di Under 14 (Allievi) Under 17 (Cadetti) ed Under 20 (Giovani) in arrivo dai tre  Continenti (Europa, Africa e Asia) affacciati sul mar Mediterraneo.

I Campionati del Mediterraneo rappresentano il coronamento di un sogno per la Chiavari Scherma ed il suo appassionato Maestro Giovanni Falcini. Una candidatura nata dopo aver ospitato alcune edizioni dei Campionati Italiani ed importanti gare nazionali e dopo aver, prima città in Italia, ricevuto il titolo di City Partner della Federazione Italiana Scherma. Tutto, in sinergia con il Comune di Chiavari e la Regione Liguria che, insieme alla Camera di Commercio di Genova ed al Banco di Chiavari, sono tra i maggiori sostenitori di questa manifestazione organizzata da Chiavari Scherma sotto la supervisione della Confederazione del Mediterraneo, presidente il toscano Lioniero Del Maschio, ed in collaborazione con la Federscherma guidata dal siciliano Giorgio Scarso.

Un sogno chiama un altro sogno: il nuovo Palazzetto della Scherma, per il quale da quasi due anni sta lavorando lo Studio di Architettura R & G Mammola (vedi sotto). Tale progetto gode della partnership del Comune di Chiavari e risponde ad una forte esigenza di miglioramento e sviluppo dell’attività della Chiavari Scherma, sempre più vitale sul territorio, al fine di organizzare, con più agio ed un sensibile ampliamento degli spazi, eventi sportivi nazionali ed internazionali. Oggi, nel corso della presentazione ufficiale avvenuta presso la sala Consiglio del Comune di Chiavari, proprio il presidente FIS Scarso ha fatto una promessa importante a Falcini ed al suo staff. “Quando Chiavari riuscirà a dotarsi nel nuovo PalaScherma, prometto che lo inaugureremo con una tappa di Coppa del Mondo assoluta”.

La convocazione della chiavarese Alice Cassano, tra le prime tre atlete in Italia nel ranking della spada femminile Under 17, e del suo maestro Giacomo Falcini, azzurro e medagliato agli Europei 2003, impreziosisce ulteriormente quest’evento in cui la città di Chiavari potrà fare il tifo per un’atleta locale. La Liguria potrà contare anche su un altro atleta in gara e su un’altra importante risorsa. E’ stato convocato il quattordicenne spadista Franco Alcheide Simonato (Cesare Pompilio) mentre capodelegazione sarà il consigliere federale Renato Buratti. “Avremo 54 atleti in rappresentanza di ben 50 società, un segnale di grandissima vitalità del nostro movimento giovanile in tutta la nazione” ha detto proprio Buratti nel corso della presentazione. L’Italia reciterà ancora una volta un ruolo da protagonista ai Campionati del Mediterraneo. Nella storia della competizione, giunta all’undicesima edizione, gli azzurri e le azzurre vantano 220 medaglie: 75 ori, 55 argenti e 90 bronzi. Nel gennaio 2013 in Algeria, sei ori, cinque argenti e sette bronzi nella categoria Cadetti, otto ori, due argenti ed otto bronzi nella categoria Giovani. Anche al Palazzetto dello Sport di Chiavari, ci sono tutti i presupposti di ripetere questi grandi successi.  Tra le nazioni extra-mediterranee, c’è l’adesione di due importanti scuole schermistiche: Romania ed Ungheria, invitate dal Comitato Organizzatore.

A “Chiavari 2014” (hashtag #chiavari14 su Twitter) sono abbinati importanti eventi collaterali ed iniziative culturali. Questa sera, alle 21 presso il Teatro Cantero, la serata “Scherma&Jazz” con la partecipazione di due assi della musica, come Enrico Rava e Dado Moroni, e della scherma, pronti a incrociare le armi: i plurimedagliati olimpici di sciabola Diego Occhiuzzi e Tonhi Terenzi, il savonese Stefano Carozzo (bronzo a Pechino 2008) ed il chiavarese Giacomo Falcini nella spada, le rapallesi Benedetta Durando e Camilla Rivano nel fioretto. Attenzione anche alla scherma paralimpica, testimonial l’hand biker Vittorio Podestà, con Andrea Macrì ed Andreea Mogos.

La promozione dei Campionati del Mediterraneo inizia a ottobre 2013 con il concorso scolastico promosso insieme all’assessorato alla cultura ed alla scuola del Comune. I migliori disegni, temi e progetti, con protagonisti gli alunni delle scuole primarie e secondarie, verranno premiati sabato prossimo, alle ore 10,  presso l’Auditorium di San Francesco, grazie alla collaborazione del Banco di Chiavari, con 50 coupon del valore di 50 euro ciascuno.  Ben 75 i premi abbinati alla Lotteria del Mediterraneo: tra essi, uno scooter Yamaha Neo’s 50, due week end per due persone a Venezia (Praga Viaggi) ed in Corsica (Corsica Ferries), giacche e gilet per la moto, biglietti per l’Acquario Village, abbonamenti annuali alla rivista Trekking, fornitura di vini e spumanti, cene presso alcuni ristoranti di Chiavari, biglietti per il cinema Cantero e per il Museo Galata di Genova. Con la collaborazione anche di Honda Espressione Moto, Costa Edutainment, Clementi Editore, Teatro Cantero, Helan, Latte Tigullio, ADR la Sassellese e Azienza Agricola Faravelli, l’estrazione avverrà lunedì 10 febbraio 2014 alle 17 presso la palestra della Chiavari Scherma.

Con DOP Olio & Basilico, sono state organizzate due mattinate con lezioni di preparazione del pesto per gli scolari delle scuole elementari nei giorni di venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio. Tutto questo e molto altro grazie anche ad altri partner come Società Economica di Chiavari, Promotur, Lions, Rotary e Panathlon.

Questo il programma dei Campionati del Mediterraneo. Giovedì 30 gennaio,  alle 19:30 presso il Comune di Chiavari, si terrà la cerimonia di benvenuto di tutte le delegazioni. Alle 18 la riunione della Confederazione del Medterraneo, alle 19 la Giuria arbitrale ed alle 21 il meeting dei team manager e capi delegazione. Venerdì 31 gennaio cerimonia d’apertura alle ore 16 con incontri di scherma antica e la presenza degli sbandieratori di Lavagna. Venerdì 31 gennaio, in serata, i capi delegazione assisteranno all’Opera il Barbiere di Siviglia messa in scena al Teatro Cantero. Ogni giorno, dal 31 gennaio al 2 febbraio, verranno assegnati titoli del Mediterraneo in tutte le specialità (spada, fioretto, sciabola individuale ed  a squadre) maschili e femminili.

Regione Liguria, Comune di Chiavari, Camera di Commercio di Genova e Banco Chiavari sono tra i maggiori sostenitori dei Campionati del Mediterraneo.  Il COL ringrazia, per il sostegno, anche Longinotti Ascensori, San Giorgio S.e.i.n, Effebi, Controll Fluid, Canepa&Campi Bandiere, Coop Liguria, Lincoln Electric, Spiga Nord, Cellini Caffè, Elah e Faci. Anche GE.CAR, Fratelli Carli, Tonitto Gelati, A&A Parodi, Calizzano Acque Minerali, Costa Ligure, Panarello ed Alessandro Gaeta fanno parte della squadra delle aziende amiche della Chiavari Scherma.  Un ringraziamento anche agli Aeroporti di Genova e Pisa.
Sito Ufficiale – www.chiavari2014.org


PROGETTO PER UN PALAZZETTO DEDICATO ALLA SCHERMA

Studio di Architettura R & G Mammola

 Il progetto parte nella primavera del 2012 come proposta alla Chiavari Scherma quale alternativa agli spazi angusti attualmente utilizzati per gli allenamenti.

Nell’ottobre 2013 in occasione della pubblicazione del Bando Nazionale per i contributi allo Sport, la Chiavari Scherma partecipa al Bando con questo progetto. In occasione dei Campionati del Mediterraneo di Scherma, viene presentato il Progetto del nuovo Palazzetto dedicato alla Scherma e di altri volumi polifunzionali dedicati ad altre discipline sportive.

Il progetto, che vede come partner il Comune di Chiavari, proprietario del sito individuato per la sua futura realizzazione, risponde ad una forte esigenza di miglioramento e sviluppo dell’attività dell’Associazione Chiavari Scherma, sempre più vitale sul territorio, che permetterebbe ai responsabili di organizzare con più agio eventi sportivi nazionali ed internazionali.

Inoltre, il progetto si pone come veicolo di notevole visibilità per la città di Chiavari che vedrebbe aumentare in maniera prestigiosa l’attrattiva turistica. Infatti, ampliando il target di pubblico con eventi sportivi di alto rilievo e organizzati anche nei mesi invernali, si verrebbe a creare in maniera tangibile la così tanto auspicata continuità dell’offerta turistica durante l’intero anno.

Responsabile di Progetto e Relazioni Esterne Rosangela Mammola ro@hiro.it 347.6023755

PROGETTO PER UN PALAZZETTO DEDICATO ALLA SCHERMA

Credits Progetto: Arch. Rosangela Mammola; Geom. Giovanni Mammola; Designer Stefano Manfredi

palasport chiavari, progetto

Palasport Chiavari, progetto Mammola

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>