Published On: Mar, Apr 14th, 2020

O.S.S., frati cappuccini, Madonnina del Grappa per il reparto COVID dell’ospedale di Sestri

Abbiamo ricevuto una telefonata da una operatrice sanitaria del reparto COVID-19 dell’ospedale di Sestri Levante. Al centro della telefonata il desiderio di rivolgere un ringraziamento pubblico a padre Maurizio del convento dei Cappuccini di Sestri Levante -cappellano dell’ospedale, e a suor Cristina dell’Opera della Madonnina del Grappa.

“Padre Maurizio tutti i giorni ci porta le particole consacrate per la comunione dei malati. Alcune volte padre Maurizio ha dato direttamente la Comunione ai malati, ma l’operazione -come si può immaginare- non è semplice, perché chi entra nel reparto deve sottoporsi a misure di protezione e vestizione particolarmente complicate, per cui adesso provvede direttamente il personale O.S.S. (ovviamente a chi fa richiesta della comunione: nel giorno di Pasqua sono state 18 persone su 35 ricoverati in totale.

Il ringraziamento va anche a suor Cristina dell’Opera Madonnina del Grappa di Sestri levante, che ha consegnato al reparto COVID 8 grandi borse contenenti i ricambi puliti per i pazienti che sono stati trasferiti in altri ospedali. In quasi tutti i casi i malati infatti sono entrati in ospedale vestiti così com’erano e i familiari non sempre hanno potuto provvedere ai ricambi”.

Nel reparto, dopo i primi giorni certamente concitati, la situazione è migliorata. Alcuni dei malati stanno aspettando i risultati del tampone, i gravi sono seguiti al meglio nelle stanze della terapia intensiva (vedi il video), il reparto “malati non gravi” è gestito in condizioni di estrema attenzione e cura. Gli operatori, infermieri e i medici tutti, meritano anche loro – insieme con padre Maurizio e suor Cristina- il ringraziamento di tutto il Tigullio.

Chiesa e convento dei Cappuccini
Video girato nel reparto Covid-19 di Sestri levante