Published On: Lun, Set 23rd, 2019

Oltre ventimila euro, spacciando ketamina, hashish, oppio e cocaina

Altro che reddito di cittadinanza: si guadagna di più col commercio.
Di droghe.
Due giovani di 25 e 30 anni avevano da parte oltre 20.000 euro a Sestri Levante. La somma era il guadagno derivato dallo spaccio di droghe, soprattutto ketamina* e hashish.

I carabinieri di Chiavari, allertati dalla crescita di consumo di ketamina* hanno fatto irruzione in una casa sulle colline di Sestri Levante. All’interno v’erano i due poi fermati, con un terzo giovane, intenti a consumare droghe leggere. La perquisizione ha portato all’individuazione di oltre mezzo chilo di ketamina e una quantità simile di hashish. Non mancavano piccoli quantitativi di oppio e cocaina. Rinvenute anche dosi già confezionate e un bilancino, oltre alla somma già citata.

*La ketamina è un anestetico sintetico dissociativo impiegato sia negli animali che negli esseri umani ma che, a determinate dosi, può indurre allucinazioni; per questo, può essere somministrata solo negli ospedali e in altre strutture mediche specializzate. Ha effetti psichedelici e dissocianti ed è una delle droghe usate illegalmente nella scena rave e nei club.
Se usata in pratiche mediche controllate, la ketamina ha un buon profilo di sicurezza, ma quando è usata a scopo ricreativo, può comportare dei rischi per la salute e l’uso prolungato può portare alla tolleranza e alla dipendenza psicologica
.