Published On: gio, Nov 15th, 2018

Opposizione “Più controllo sui vaccini nelle scuole di Sestri levante”

I Consiglieri Comunali Marco CONTI , Gian Paolo BENEDETTI, Fabio STURLA  e Giancarlo Stagnaro hanno chiesto di inserire nell’ Ordine del Giorno della prossima seduta di Consiglio Comunale la seguente mozione:

VERIFICA COPERTURA VACCINALE NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA E NELLE SCUOLE PRIMARIE”

PREMESSO CHE

–          nella Regione Liguria la copertura vaccinale per la maggior parte delle vaccinazioni richieste supera la media nazionale;

–          tra le vaccinazioni obbligatorie, quelle riguardanti morbillo, parotite e rosolia hanno una copertura inferiore alla media nazionale;

–          la percentuale di vaccinati che garantisce la migliore protezione a tutta la popolazione deve essere superiore al 95%, come indicato dall’Organizzazione Mondiale della sanità, percentuale che in Liguria è diminuita sotto i livelli di sicurezza per alcune delle più importanti immunizzazioni;

–          che la Regione Liguria è sempre stata attenta al controllo delle malattie trasmissibili prevenibili mediante immunizzazione;

–          occorre sostenere la necessità per la salute dei nostri figli di una adeguata e completa copertura vaccinale come auspicato, tra gli altri, dall’OMS, dal Presidente della Repubblica, dall’Ordine dei Medici, dalla Società Italiana di Pediatria e dalle altre associazioni scientifiche accreditate medico-chirurgiche;

–          si sono verificati casi allarmanti negli ultimi anni, con l’emersione a scuola di malattie pericolose per la salute dei bambini a causa del venir meno del fenomeno c.d. di Immunità di gregge, principio scientifico che richiede una copertura vaccinale vicina al 100% per debellare definitivamente dette patologie…

  IMPEGNANO IL SINDACO E LA GIUNTA:

–          a scrivere a tutti  i dirigenti scolastici nell’ambito del territorio comunale, invitandoli a servirsi di tutti gli strumenti a loro disposizione per assicurare che la copertura vaccinale non cali mai oltre la percentuale raccomandata dall’OMS;

–          ad adottare iniziative atte a sensibilizzare la popolazione riguardo l’utilità e la necessità di rispettare gli obblighi vaccinali;

–          a redigere un invito indirizzato a tutte le famiglie  coinvolte, affinché si avvalgano del piano vaccinale offerto dalla Regione;

–          a monitorare efficacemente lo svolgimento delle vaccinazioni previste come obbligatorie;

–          a utilizzare efficacemente lo strumento virtuoso dell’anagrafe vaccinale, al fine di individuare i soggetti sprovvisti di adeguata copertura vaccinale.

VaccinarSI !!!