Published On: Lun, Nov 11th, 2019

Orientarsi tra scuola e professione: la green economy crescerà certamente

Cinquecentomila nuovi posti di lavoro nella  green economy entro il 2023: è il settore occupazionale destinato a crescere maggiormente in tutta Italia. In pratica da qui a 5 anni l’economia verde produrrà 100.000 posti di lavoro ogni 12 mesi, quasi il 10% della totalità dei fabbisogni professionali. Sono queste alcune cifre emerse oggi nel corso dell’incontro nella Sala della Trasparenza, sulle professioni ecosostenibili, organizzato da Regione Liguria, nell’ambito del Career day, a cui hanno preso parte gli assessori regionali alla Formazione e allo sviluppo economico Ilaria Cavo e Andrea Benveduti, l’ad di IREN Massimiliano Bianco e il caporedattore della TGR Liguria Luca Ponzi.

In attesa dell’inaugurazione ufficiale del Salone Orientamenti, domani martedì 12 novembre alle 9 al Porto Antico, oggi il Career Day è servito a fare il punto sulle nuove esigenze occupazionali delle aziende, alla luce anche delle manifestazioni mondiali avvenute negli ultimi mesi che hanno portato all’attenzione dell’opinione pubblica i temi dell’ambiente e del surriscaldamento globale.

Un cambio di rotta nei consumi e nelle abitudini che necessariamente ridefinisce anche le dinamiche produttive, come sono state illustrate quest’oggi ai ragazzi presenti.