Published On: Lun, Set 5th, 2016

Paita: -Che fine ha fatto baby Jane? Ovvero, il tunnel Rapallo Fontanabuona

Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria, rilancia un’intervista di Marisa Bacigalupo (Gal genovese) sulla questione del tunnel della Val Fontanabuona. Per l’ex candidata del Pd alla presidenza della Regione Liguria si tratta di  “Un’infrastruttura fondamentale per questo territorio, su cui la Giunta Burlando aveva puntato fortemente. Da assessore all’Urbanistica della Regione ero riuscita ad arrivare al progetto definitivo e a inserirlo fra gli impegni della Convenzione Unica. Ma da quando è arrivato Toti si è fermato tutto. Segno che a questa Giunta non interessa nulla della Val fontanabuona. O forse Toti – e per certi versi è ancora peggio – non sa neppure dell’esistenza di questo progetto.”
La soluzione ottimale sarebbe in effetti un’altra: la realizzazione della Gronda di Levante -prolungata fino a La Spezia- che toglierebbe traffico dalla A12, rendendola finalmente decente per turisti e residenti (il traffico commerciale andrebbe sulla nuova “bretella autostradale”). Con un casello di servizio per la Fontanabuona, la Gronda potrebbe contribuire a un rilancio industriale di tutta l’area.
Ma la Gronda di Levante è -ora come ora- pura fantascienza. Il tunnel Fontanabuona-Rapallo sarebbe comunque un buon ripiego, pur con i suoi limiti (più traffico su Rapallo e la A12).
tunnel-rapallo-fontanabuona-300x240

Gronda

Gronda

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>