Published On: Mar, Feb 7th, 2017

Palestinese picchia la ex (cubana) e reagisce all’arresto con un coltello

Grave episodio di violenza domestica, commesso ieri da un palestinese a Sestri Levante. Un palestinese di 29 anni, pregiudicato, si è introdotto nella casa della sua ex compagna, una cubana di 53 anni. L’ha picchiata e l’ha sbattuta fuori dall’appartamento. All’arrivo dei carabinieri, ha reagito brandendo un coltellaccio da cucina, ma è stato bloccato e arrestato per minacce e resistenza contro pubblici ufficiali, e per gli atti di violenza contro la donna.

L’uomo era in stato di agitazione psicomotoria, ed è per questo motivo che è stato portato all’ospedale di Lavagna per essere sedato (e piantonato). Processo per direttissima questa mattina al GIP, domani l’esito.