Published On: Lun, Feb 24th, 2014

Pallanuoto femminile: il Sori migliora nel gioco ma manca l’aggancio

Domenica 23 febbraio nella piscina comunale di Sori si sono affrontate la Rari Nantes Sori e il Como Nuoto. Le due formazioni erano divise da 4 punti in classifica che le soresi avrebbero desiderato ridurre ad 1.

La gara inizia con un ritmo di gioco lento, entrambe le squadre si studiano e hanno timore di aggredire per evitare di concedere eventuali vantaggi in ripartenza alle avversarie.

A fare la differenza è però la maggiore esperienza da parte delle comasche che riescono a portarsi sul 0-3 nella prima metà del primo tempo. La reazione del Sori c’è: a due minuti dalla fine del parziale, Stradella realizza il primo gol. Peccato che dalla ripresa del gioco dopo la marcatura, il Como segna l’ 1-4. Le soresi ricambiano dimostrando di saper fare altrettanto: palla al centro, trasferimento in attacco e gol di Vettorello per il 2-4 del primo tempo.

Il secondo parziale è la copia del primo: 3 reti del Como in successione e la reazione d’orgoglio della Rari Nantes che ne realizza altrettante rimontando dal 2-7 al 5-7 grazie ai gol di Stradella, Sessarego e Javarone.

Prendendo consapevolezza che le sorti della gara erano ancora da definire, nel terzo parziale parte bene il Sori che col gol di Sessarego si porta sul 6-7. Le Ospiti però riescono ancora una volta ad allungare grazie alle due reti delle sorelle Giraldo Alice e Sara. Ciò avrebbe potuto generare un contraccolpo psicologico  alle padrone di casa che invece riescono  nuovamente a contenere lo svantaggio facendo leva su una miglior freschezza atletica. Le reti di Stradella e Vettorello  consentiranno di chiudere il terzo tempo sull’8 -10.

Proprio la buona condizione fisica delle ragazze del Sori sembra essere l’arma in più con cui cominciare l’ultimo parziale. E le aspettative vengono confermate con la doppietta di Vettorello  nei primi 2 minuti di ripresa,arrivando al pareggio(10-10). Purtroppo le energie profuse per la rimonta sorese, però, vanno esaurendosi di colpo, il Como ne approfitta e dilaga con altri 3 gol di Alice Giraldo.

Una sconfitta che lascia l’amaro in bocca in casa della Rari Nantes Sori per l’occasione persa di conquistare un risultato positivo dopo una prova d’orgoglio e una grintosa rimonta.

Il prossimo impegno per le ragazze del Sori sarà a Pescara   dove bisognerà ripetere la buona prestazione  vista contro il Como in fase offensiva  evitandone le distrazioni difensive

 R.N. Sori: Raffo,Fiore, Calvauna, Riccardi, Bozzolo, Javarone (1), Bertora, Avegno, Cò, Stradella (3), Sessarego (2), Antonucci, Vettorello (4). All. De Salsi

Como Nuoto:Perego,Romanò M.,//,Mossi Bosco F.(1), Giraldo A (7),Bosco C.(1), Romanò E, Fisco,Pellegatta, Giraldo (4), Favini, Frassinelli.. All. Pozzi.

Rari Nantes Sori, squadra femminile di waterpolo

Rari Nantes Sori, squadra femminile di waterpolo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>