Published On: Gio, Giu 13th, 2013

Pallanuoto: le rapallesi under 19 puntano al titolo italiano

Share This
Tags

Rapallo Pallanuoto - Squadra Under 19 con il presidente Enrico AntonucciRAPALLO. Il Rapallo Pallanuoto approda alle finali Under 19 e stacca il biglietto per Cosenza, dove dal 10 al 13 luglio si contenderà il titolo italiano di categoria con le altre sette squadre approdate alla fase conclusiva del campionato Juniores femminile: Florentia, Sis Roma, Bogliasco, Blu Team, Cosenza, Prato e Velletri.

Nelle semifinali del girone 1 che si sono disputate il 10 e l’11 giugno nelle acque casalinghe della piscina del Poggiolino, le atlete allenate da Mario Sinatra hanno sconfitto dapprima le avversarie della AS Cosernuoto (per 27 a 5); poi, l’exploit contro la Sport Management (match che ha visto le gialloblu imporsi con un nettissimo 40 a 3) e infine la vittoria contro la Rari Nantes Florentia (per 14 – 6). Risultati che hanno proiettato le rapallesi in testa al girone, garantendo l’accesso alle finali in Calabria.

E’ andata bene, le ragazze sono state molto brave – commenta Mario Sinatra, che dopo la vittoria dello scudetto a livello assoluto punta a conquistare la vetta d’Italia anche nei campionati giovanili – C’era un po’ di divario tra noi e le squadre avversarie, ma abbiamo mantenuto comunque alto il livello di concentrazione. Continuare a combattere dal primo all’ultimo minuto senza mai mollare nè cedere a cali di tensione pur essendo in largo vantaggio è per me una forma di massimo rispetto per gli avversari, non il contrario”.

La società rapallese è impegnata su tutti i fronti per la corsa al tricolore nelle varie categorie giovanili: lunedì 25 e martedì 25 giugno sono in programma le semifinali che vedranno protagonista la squadra Under 17, mentre questo pomeriggio le giovanissime dell’Under 15 si giocheranno l’approdo matematico alle semifinali contro l’Imperia.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>