Published On: Ven, Nov 20th, 2015

Pane e olio, dieci giorni di eventi per l’olio della Riviera ligure di Levante

Grande impatto su uno dei cibi che consumiamo tutti ogni giorno hanno avuto due eventi: la carestia dell’anno scorso, con produzione scarsissima e di infima qualità, mentre quest’anno è per fortuna avvenuto l’esatto contrario, con tanto olio (vino etc.) e di grande qualità.
Infine quest’anno è anche esploso uno degli scandali legati alla produzione di olio: quello dell’olio di oliva venduto come olio extravergine da alcune tra le più note aziende nazionali, evento che si somma al disagio che colpisce molte famiglie non abbienti, costrette a comprare nei supermercati olio extravergine che proviene in parte da nazioni straniere, di cui non ci fidiamo affatto dal punto di vista della sicurezza, perché nei Paesi a clima caldo la mosca dev’essere combattuta con quantità anche maggioriel Rogor che si utilizza in Italia.
Ed ecco le ragioni per cui quest’anno è salita la domanda di olio del posto, soprattutto in territori come il Tigullio, dove gli uliveti sono ancora molto estesi su tutte le colline, escluso l’entroterra sopra i 400 metri. Un litro di olio del posto, non biologico ma comunque privo di trattamenti, o con pochi trattatamenti, può costare attorno a 10 euro litro, o poco più. Il che comincia a essere interessante, visto che il sapore è decisamente superiore, e le proprietà organolettiche sono altrettanto migliori dei prodotti da supermercato. Ecco quindi che Sestri Levante ha molte più frecce del normale da tirare in occasione di

Pane e Olio 2015: dieci giorni di eventi enogastronomici, culturali ed artistici per festeggiare l’Olio Extravergine di Oliva D.O.P. del territorio
SESTRI LEVANTE, 28 NOVEMBRE – 8 DICEMBRE 2015

In concomitanza con la Festa delle Città dell’Olio, Sestri Levante accoglie la quattordicesima
edizione di Pane e Olio, evento annuale che promuove e valorizza l’Olio Extravergine di Oliva Riviera Ligure D.O.P. e le produzioni locali.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Sestri Levante, con la collaborazione di Mediaterraneo, ideata dall’ Associazione Mare in Italy, progettata e gestita in collaborazione con L’Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori e Totem Eventi, propone undici giorni ricchi di appuntamenti, tra cui laboratori per adulti e bambini, show cooking, mostre, visite guidate ad oliveti e frantoi locali, cene tematiche e “brunch” (che cosa sono? Immaginiamo cosa un “brunch” significhi in italiano, ma vorremmo che si evitasse di sciacquare sempre i panni nel Tamigi, visto che l’Arno è più vicino).
Tra gli eventi, mostre di fotografia, di ceramica (alla Torre dei Doganieri), di scultura in legno (di ulico e non solo). Inoltre, una rievocazione storica di pesca alla sciabica, mostre mercato dove degustare e comprare olio, concorsi e attività per le scuole.

Mercatino Pane e Olio ed il frantoio mobile in Piazza Bo, il concorso fotografico Pane e Olio, la cena tematica inaugurale al Ristorante Nettuno, la mostra d’arte alla Torre dei Doganieri a cura del progetto ArTura.
Come ospite del progetto Baia del Gusto, avviato dal Comune di Sestri Levante durante la scorsa estate, con le attività di Accademia dei Sapori e delle Vetrine dele produzioni agroalimentari di qualità, la location dell’Ex Convento dell’Annunziata sarà la sede del:
· Il Salone Pane e Olio, che porta trenta produttori di qualità del territorio in Sala Agave i giorni 5 e 6 dicembre. In queste giornate, nella stessa location sarà possibile partecipare a laboratori e corsi di cucina e visitare la mostra di sculture ed arredi in legno d’ulivo (realizzati dell’artista e artigiano Ravaglia);
· Il concorso per le Scuole Primarie Pane e Olio: la nostra storia, il nostro futuro, che vede i bambini della città impegnati in disegni ed elaborati testuali, con una grande festa finale il pomeriggio dell’8 dicembre;
· I brunch […] Pane e Olio della Festa proposti in orario di pranzo domenicale e festivo dalle Associazioni del territorio e le cene di degustazione a filiera corta degli chef sestrini, durante tutto il periodo della manifestazione;
· La mostra La Filiera del Pane, a cura di Molini Bongiovanni, esposta nell’atrio della Sala Agave dal 4 all’8 dicembre.

La 14ma edizione è stata presentata questa mattina in Comune dall’assessore Enrico Pozzo, dal consigliere delegato all’agricoltura Mauro Battilana (delegato nazionale all’associazione Città dell’olio”).

Molta attenzione è stata rivolta alle scuole, dove l’esperienza migliore è forse quella diretta, che ha visto la raccolta di olive nell’uliveto delle scuole primarie di via Lombardia (circa 200 chili), che sono state portate al frantoio e che hanno prodotto olio che sarà consumato nella stessa mensa scolastica.

Programma

Sabato 28 novembre
A partire dalle ore 9.00 e per tutta la durata della manifestazione, presso l’Atrio del Palazzo Comunale, l’ Ex Convento dell’Annunziata e lo spazio culturale di Palazzo Fascie, il pubblico è invitato a visitare la Mostra Fotografica Pane e Olio e partecipare al concorso Vota la foto che prevede la votazione delle tre fotografie giudicate migliori che verranno premiate l’8 dicembre.
–  Alle ore 17.00 viene inaugurata presso la Torre dei Doganieri la Mostra Tra_Forma e Azione che presenta un dialogo tra gli artisti Giovanni Maffucci e Alfredo Gioventù attorno al tema dell’ulivo, alla quale seguirà un aperitivo- showcooking a cura di Accademia dei Sapori. La mostra resterà aperta sino al 6 gennaio 2016.
– Alle ore 20.00 presso il Ristorante La Terrazza-Suite Hotel Nettuno, cena tematica I sapori dell’Olio. Lo chef sestrese Alessandro Dentone dell’Associazione Mare in Italy ed altri rinomati chef, provenienti da tutta Italia e desiderosi di misurarsi con le materie prime del nostro territorio, proporranno ai partecipanti un menù degustazione che valorizzerà ed esalterà le caratteristiche dell’Olio Extravergine di Oliva di Sestri Levante.

Domenica 29 novembre
Tradizionale Festa dell’Olio, in occasione della Giornata nazionale delle Città dell’Olio.
– Dalle ore 9.00 alle 20.00 Cia, Coldiretti, Cooperativa Olivicoltori Sestresi e Confcooperative realizzano in Via Asilo Maria Teresa e Piazza Bo il Mercatino Pane e Olio, mostra mercato di prodotti tipici del territorio. Grazie all’allestimento di un frantoio mobile in Piazza Bo, alle ore 11.00 e alle ore 17.00 si potrà assistere ad una dimostrazione pratica di molitura delle olive e ad un mini-corso di assaggio. A cura di OAL – Organizzazione Assaggiatori Liguri e della Cooperativa Olivicoltori Sestresi.
– Dalle ore 12.00 l’ Ex Convento dell’ Annunziata accoglie il primo dei tre “brunch” di degustazione delle materie prime locali e dei piatti tipici del nostro territorio. I cuochi dell’ Associazione Bagnun Onlus, il 29 novembre e il 6 dicembre propongono un brunch (!) domenicale con piatti del pescato locale.

Venerdì 4 dicembre
– Alle ore 20.00 è in programma la prima delle tre cene di degustazione Pane e Olio presso l’ Ex Convento dell’ Annunziata. Ogni serata sarà curata da uno chef locale che proporrà un menù personalizzato e distintivo, caratterizzato dalla fusione di elementi innovativi e tradizionali che traggono ispirazione dalle materie prime del territorio sestrino. Questa serata è organizzata da Chiara Malavasi, chef de L’Articiocca, che propone una cena che celebra gli abbinamenti di verdure e pesce con l’Olio
Extravergine di Oliva della Riviera Ligure D.O.P.

Sabato 5 e domenica 6 dicembre
– In Via Asilo Maria Teresa, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, Mercatino Non Solo Olio, tradizionale mostra mercato a cura della Cooperativa Olivicoltori Sestresi.
– Nelle stesse giornate, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, l’ Associazione Nazionale La Compagnia dei Sapori realizza in Piazza Matteotti la Mostra Mercato di prodotti di eccellenza ligure ed italiana, con quindici imprese agroalimentari provenienti da molte regioni italiane.
– Dalle ore 10.00 alle ore 19.00, nella Sala Agave dell’ Ex Convento dell’ Annunziata sarà possibile visitare il Salone Pane e Olio, mostra mercato dedicata alle migliori produzioni enogastronomiche ed agricole del Levante ligure.
Visitando il Salone Pane e Olio sino a martedì 8 dicembre sarà possibile visionare la mostra La Filiera del Pane, a cura di Molini Bongiovanni, e partecipare a diversi laboratori e corsi di degustazione dei prodotti tipici locali.
– Si inizia alle ore 16.00 di sabato 5 dicembre con il laboratorio Pane e Focacce con il maestro panificatore Maurizio Capponi, per proseguire alle ore 17.00 con il laboratorio Il Pesce nasce nel mare e muore nell’olio, a cura dello chef Alessandro Dentone.
– La domenica è dedicata a due prodotti alla base della dieta mediterranea: l’olio e il miele. Si susseguiranno, infatti, due laboratori per imparare a conoscerli: alle ore 11.00 e alle ore 17.00 l’OAL – Organizzazione Assaggiatori Liguri e la Cooperativa Olivicoltori Sestresi propone a grandi e piccini il laboratorio L’Assaggio dell’ Olio Extra Vergine di Oliva, mentre alle ore 16.00 Emanuele Lippi dell’ Az. La Casa del Miele condurrà il laboratorio Pane e Miele.
Sabato 5 dicembre
– In collaborazione con l’Associazione Pescatori Balin, sulla spiaggia del Leudo, dalle ore 11.00, sarà possibile assistere alla rievocazione storica di pesca alla Sciabica, una dimostrazione dell’antico metodo di pesca. A seguire, aperitivo con i prodotti del territorio;
– Alle ore 20.00 lo chef Valter Beltrami di Uolli’s BBQ propone una cena di degustazione originale che unisce Liguria ed American barbecue, sempre all’insegna dell’Olio Extravergine di Oliva Riviera Ligure D.O.P.
Domenica 6 dicembre
– Dalle ore 12.00 Pane e Olio della Festa, brunch (!) del mezzogiorno con show cooking e racconti di pesca, organizzato dall’Associazione Bagnun Onlus.
– Alle ore 15.00 la Sala Oleandro dell’Ex Convento dell’Annunziata ospiterà il Concerto Incontro al Natale che vedrà la partecipazione del soprano Claudia Garavini e del pianista Walter Proni.
– Alle ore 20.00 lo chef Daniel Guidi del Ristorante Il Polpo Mario si cimenta con un menù menù di pesce che incontra i prodotti dell’orto a filiera corta.
Martedì 8 dicembre
Alle ore 12.00 per l’appuntamento Pane e Olio della Festa, la Comunità del Cibo Slow Food della Val di Vara presenta un menù a buffet ricco di prodotti dell’entroterra.
Alle ore 15.30 Cerimonie di premiazione presso la Sala Agave dell’ Ex Convento dell’ Annunziata in Baia del Silenzio. Sarà premiato il vincitore del Concorso Premio Leivi 2015 per il Miglior Oliveto locale, il vincitore del Concorso Fotografico Pane e Olio e saranno consegnati gli attestati di merito agli alunni delle Scuole Primarie che hanno partecipato al Concorso Pane e Olio: la nostra storia, il nostro futuro.
L’edizione di Pane e Olio 2015 si conclude con la Merenda Pane e Olio, degustando i prodotti offerti da alcune attività commerciali che hanno aderito e sostenuto l’evento e da Accademia dei Sapori.
loc pane e olio

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>