Published On: lun, Mag 19th, 2014

Paolo Donadoni sugli utilizzi della terra del monte di Portofino

Il candidato sindaco di Santa Margherita ligure Paolo Donadoni concorda con un altro candidato, Claudio Marsano di “Insieme Santa nel cuore” il quale aveva proposto un piano di valorizzazione delle aree verdi del parco di Portofino, chiamato “L’Oro del Monte di Portofino”.

Per Donadoni la promozione dei prodotti tipici, di mare come il gambero rosso, e di terra come l’olio di oliva  con l’istituzione di un marchio DOC identificativo è importante per il miglioramento imprenditoriale delle eccellenze del territorio.

Inoltre la cura del territorio (pulizia dei rivi, risanamento dei sentieri, manutenzione dei muretti… anche tramite la previsione di agevolazioni e incentivi comunali) costituisce una garanzia nei confronti del rischio idrogeologico.

Specifica Donadoni: “Ritengo tuttavia che, in riferimento alle opportunità promosse dalla Regione Liguria, oltre al riferimento – fatto dal candidato Marsano – alla “Banca della Terra” (ma non è nostra intenzione espropriare i terreni ai proprietari, bensì adoperare una diversa formula giuridica: ad esempio il comodato d’uso in accordo con le associazioni di categoria), sia necessario ampliare lo spettro delle collaborazioni con la Regione, in particolare con riguardo ai provvedimenti regionali sui “Patti d’Area di Commercio” e i “Centri Integrati di Via” per salvaguardare il commercio locale nei confronti della concorrenza prodotta dalla apertura di nuovi ipermercati o outlet (ad esempio Brugnato) e del rischio di una eccessiva concorrenzialità derivata da recenti disposizioni comunitarie (Direttiva Bolkestein).

Contestualmente un meccanismo a cui guardare con notevole interesse è quello degli “Incubatori d’Impresa” per agevolare l’imprenditoria giovanile. ”
paolo donadoni (ok)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>