Published On: Mer, Feb 22nd, 2017

Paolo Pezzana si dimette da ANCI Liguria, dopo la dura polemica con Salvini

ANCI LIGURIA ha accolto le dimissioni di Paolo Pezzana dal ruolo di coordinatore per l’immigrazione.
Le dimissioni sono motivate dalla violenta polemica causata dalle dichiarazioni di Salvini sui migranti prima, poi da un post Facebook del sindaco Pezzana, e infine da una valanga di commenti e polemiche su tastiera…
Lunedì 27 febbraio vi sarà un’Assemblea generale dei Sindaci per condividere piano migranti sulle nuove basi sussidiarie Sprar (vedi articolo su Tigullio News), più democratiche, a patto che nessuno si tiri indietro).

Genova, 22 febbraio 2017 – Anci Liguria prende atto delle dimissioni di Paolo Pezzana, Sindaco di Sori, dall’incarico di coordinatore della commissione immigrazione e welfare, esprimendo il proprio rammarico per le circostanze in cui sono maturate. Ringraziando Paolo Pezzana per l’impegno profuso nel suo ruolo, Anci Liguria continua a lavorare per affiancare tutti gli amministratori locali, a prescindere dalla loro appartenenza politica, su un tema cruciale e importante per la vita di tutti i comuni e dei loro cittadini.

“In un momento così delicato invitiamo tutti, soprattutto all’interno della nostra Associazione, ad abbassare i toni e a continuare a lavorare con serietà e responsabilità per il bene comune, senza alimentare ulteriori polemiche” ha commentato Pierluigi Vinai, Direttore Generale di Anci Liguria.

Per proseguire nella condivisione del piano migranti, lunedì 27 febbraio si svolgerà a Genova l’Assemblea generale dei Sindaci liguri, coordinata da Marco Doria, Presidente di ANCI Liguria, Sindaco di Genova e Sindaco della Città Metropolitana di Genova.