Parco di Portofino: tutto quello che c’è da vedere e da fare

Da qualche giorno è finalmente arrivato il sole, la bella stagione sembra iniziare davvero, e molti attendono le sospirate vacanze! Ma talvolta per rilassarsi e divertirsi non occorre andare troppo lontano. Vediamo oggi ciò che ci offre il Parco Regionale di Portofino.

ITINERARI SENTIERI PRINCIPALI

80 km di sentieri sia per allenati escursionisti sia per chi ama passeggiate tranquille. Dalle principali porte d’ingresso (S.Rocco, Portofino Vetta, Nozarego, Portofino), raggiungibili con mezzi pubblici o con mezzi propri, si possono intraprendere diversi itinerari che attraversano i diversi ambienti del parco, per raggiungere le località di Punta Chiappa, San Fruttuoso, Portofino,principali mete escursionistiche.

(Clic su itinerario evidenziato per andare al link relativo)

Georif. Itinerario Percorribilità Interesse
Anello Alto Anello Alto A piedi A piedi
Anello Basso Anello Basso A piedi A piedi
Nozarego – Portofino A piedi A piedi
Paraggi – Portofino A piedi A piedi
Portofino Vetta – Bocche – Felciara A piedi A piedi
Portofino Vetta – Monte Portofino A piedi A piedi
Portofino Vetta - Pietre Strette - Base O - San Fruttuoso Portofino Vetta – Pietre Strette – Base O – San Fruttuoso A piedi A piedi
Portofino Vetta - Portofino mare Portofino Vetta – Portofino mare A piedi A piedi
San Rocco - Batterie - San Fruttuoso San Rocco – Batterie – San Fruttuoso A piedi A piedi
San Rocco - Pietre Strette - San Fruttuoso San Rocco – Pietre Strette – San Fruttuoso A piedi A piedi
San Rocco - Punta Chiappa San Rocco – Punta Chiappa A piedi A piedi
San Rocco - Toca - Pietre Strette - San Fruttuoso San Rocco – Toca – Pietre Strette – San Fruttuoso A piedi A piedi
Sentiero del Soldato Hans Hill Sentiero del Soldato Hans Hill
Batterie – Punta Chiappa
A piedi A piedi

Sentiero Liguria

Ecco gli itinerari sul Sentiero Liguria, che da Luni (SP) a Ventimiglia attraversa tutta la nostra regione.

Georif. Itinerario Percorribilità Interesse
Mappa con itinerario georiferito Tratta 08 variante: Chiavari - Rapallo (via Montallegro) Tratta 08 variante: Chiavari – Rapallo (via Montallegro)
variante della tappa 08
Partenza: Chiavari
Variante della tappa 08 di: Sentiero Liguria
A piedi A piedi
4 h 30 m
Mappa con itinerario georiferito Tratta 09: Zoagli - Portofino Tratta 09: Zoagli – Portofino
Partenza: Zoagli
09 tappa di: Sentiero Liguria
A piedi A piedi
8 h
Mappa con itinerario georiferito Tratta 10: Portofino - Camogli Tratta 10: Portofino – Camogli
Partenza: Portofino
10 tappa di: Sentiero Liguria
A piedi A piedi
6 h

per approfondimenti: http://www.parcoportofino.com/parcodiportofino/it/descrizione_itinerari.page;jsessionid=AC4405761BBA672C3297F131C78D29A0#.WwF1u7i2Bkh

ESCURSIONI GUIDATE

“Maggio dei Parchi”: fino al 5 giugno i Parchi della Liguria danno vita ad un ricco programma di manifestazioni per celebrare la Giornata europea dei Parchi, che ogni anno, il 24 maggio, festeggia l’anniversario della nascita del primo parco naturale europeo in Svezia.

Le Escursioni e Visite Guidate vengono svolte tutto l’anno e tendenzialmente durante il weekend. Grazie ad un calendario sempre aggiornato, potrete scegliere con largo anticipo l’escursione che preferite. La prenotazione è sempre entro le 12.00 del giorno che precede l’escursione. Le visite sono garantite con un minimo di 9 persone e per ragioni di sicurezza viene imposto un limite massimo di partecipanti, diverso a seconda del grado di difficoltà dell’escursione.

 

“Sentiero dei Tubi”

www.parcoportofino.it

Un’occasione per ripercorrere l’antico tracciato dell’acquedotto (fine ‘800) che riforniva d’acqua la cittadina di Camogli.  Ampie  finestre panoramiche e l’immersione nel buio di  gallerie scavate nel conglomerato hanno concorso a  farne uno dei percorsi più spettacolari ed  emozionanti del Monte di Portofino. Il sentiero – la  cui percorrenza richiede una certa pratica e una  buona forma fisica – è accessibile solo se  accompagnati dalle guide del Parco di Portofino ed ha un tracciato altamente spettacolare e suggestivo tra tunnel, scalette e passaggi a strapiombo.

L’appuntamento è alle ore 09.00 davanti la Chiesa di San Rocco di Camogli

Fine dell’escursione alle 13.00 circa in località “Caselle”. Al termine i partecipanti possono scendere autonomamente a San Fruttuoso o rientrare a San Rocco.

Itinerario: San Rocco – Sentiero dei Tubi – Caselle

Difficoltà: escursione impegnativa

Attrezzatura consigliata: scarpe da trekking e torcia elettrica

Prenotazione obbligatoria entro  le 12.00 del giorno precedente al 3480182556 oppure al 3480182557 scrivendo una email a labter@parcoportofino.it

www.parcoportofino.it

 

 “Le batterie con il soldato Enzo”. Visita guidata per famiglie alla scoperta delle Batterie della Seconda Guerra Mondiale accompagnati dal soldato Enzo.  Attività gratuita. Appuntamento ore 15.00 di fronte alla chiesa di San Rocco di Camogli. Prenotazione obbligatoria scrivendo a labter@parcoportofino.it oppure telefonando al 3480182556 – 3480182557. Il Centro Visita delle Batterie offre agli escursionisti diverse tipologie di visita alla scoperta della storia della 202ª Batteria Chiappa. Il Centro, allestito con impianti tecnologici, può essere visitato gratuitamente ed offre un primo approccio generale alla tematica. Durante le visite guidate il Centro resterà chiuso. Il costo della visita guidata è di 5 euro ad adulto e 3 euro ridotto per bambini sotto i 12 anni. Grazie alla visita potrete entrate nel “cuore” delle Batterie visitando angoli altrimenti non visibili al pubblico come ad esempio le numerose gallerie scavate nella roccia!

 

www.parcoportofino.it

 “Laboratorio del Miele al Mulino del Gassetta” Un’occasione unica per conoscere tutti i processi e le lavorazioni che dal volo dell’ape portano fino al miele sulla tavola potendo anche avere la possibilità di toccare con mano tutti gli strumenti di produzione  e di vedere da molto vicino le api al lavoro con possibilità di degustazione finale. Attività organizzata da La Portofinese. Attività a pagamento € 20,00 per gli adulti e € 10,00 per i bambini.

Prenotazione obbligatoria (num max 20 persone) scrivendo a info@laportofinese.it oppure telefonando a 3338094455

www.parcoportofino.it

 “Gli asini nel Parco di Portofino”. Una mattina (9.00-13.00) dedicata alla conoscenza degli asini della nuova azienda agricola “Donkey’s home”. Nina, Cenere, Eva , Viola, Nino e Massimo col loro passo lento vi guideranno in un’espereinza di benessere.Escursione per famiglie da Nozarego al Mulino del Gassetta. Attività gratuita. Prenotazione obbligatoria scrivendo a labter@parcoportofino.it oppure telefonando al 3480182556 – 3480182557 . Altre attività : “Donkey trekking Portofino Sunset”, una passeggiata con guida e aperitivo con vista mare; a settembre la “Donkey Trekking Portofino Full Day”.

 

 

“YOGA al Mulino del Gassetta” dalle ore 11:00 alle ore 12:00 Attività organizzata da La Portofinese. Attività a pagamento € 20,00 a persona.

E’ prevista la prenotazione obbligatoria (num max 20 persone) scrivendo a info@laportofinese.it oppure telefonando a 3338094455

 

www.parcoportofino.it

 “Il Sentiero dei Tubi e pranzo all’Agririfugio Molini”. Escursione guidata lungo l’antico acquedotto che percorre il versante meridionale da San Rocco di Camogli alla località Caselle. Al termine dell’escursione, pranzo con prodotti tipici presso l’Agririfugio Molini. Servizio guida gratuito. Pranzo: 25 euro a persona.

Prenotazione obbligatoria scrivendo a labter@parcoportofino.it oppure telefonando al 3480182556 – 3480182557

 “Escursione a Montallegro”. Durante la Giornata “In cammino nei Parchi”, il Parco di Portofino propone un’escursione lungo l’antico sentiero che da Rapallo porta al Santuario di Montallegro che rientra nel SIC gestito dall’Ente Parco. Attività gratuita.

Prenotazione obbligatoria scrivendo a labter@parcoportofino.it oppure telefonando al 3480182556 – 3480182557

www.parcoportofino.it

 “Kayak Tour”. Un’escursione adatta a tutti che permette di prendere confidenza con il kayak e di esplorare le meraviglie del Promontorio di Portofino e dell’Area Marina Protetta. Si parte in canoa alla spiaggia di Niasca, nella baia di Paraggi, dopo una breve lezione tecnica; costeggiando, si attraversa il porticciolo di Portofino che dal mare offre tutto il suo fascino e si raggiunge il Faro, punto di riferimento per tutti i naviganti; si prosegue esplorando un tratto di costa ricco di grotte e insenature, e si arriva quindi alla Cala del Vitrale, una piscina naturale, dove poter fare un tuffo nel blu del mare e gustare un ottimo aperitivo in stile genovese: focaccia e vino bianco. Durante l’escursione non è raro avvistare una grande quantità di specie tra cui: aironi cenerini, cormorani e delfini. Escursione organizzata da Outdoor Portofino. Costo attività: 35 euro a persona. Prenotazione obbligatoria: info@outdoorportofino.com

 

 

27 MAGGIO  “Giornata UNICEF per l’infanzia nel Parco di Portofino”.  Il 27 maggio è la data in cui l’Italia ha ratificato la Convenzione dei Diritti dei Bambini. L’Unicef Italia organizza manifestazioni in tutte le regioni.

L’iniziativa si svolgerà domenica 27 maggio 2018 sul percorso:

 

– Portofino Kulm
– Località Gaixella
– Pietre Strette
– Semaforo Vecchio
Le località si raggiungono rimanendo sullo stesso sentiero, ampio e in dolce pendenza, solo l’ultima
“tappa” presenta un po’ di salita ma offre una confortevole area di sosta.
Ci sarà anche la presenza di un Cantastorie che intratterrà i bambini con racconti del bosco
Raccolgono messaggi dei bambini, su altri sentieri, gli asinelli di Carlo Capra “Asinaro del Monte”

Programma
– Ore 9,00 accoglienza all’accesso del Parco da Portofino Kulm e distribuzione di cartoline
con annullo postale dedicato all’occasione, a cura di Poste Italiane
– Formazione del gruppo e percorso verso Gaixella con guida del Parco e rievocatori storici di
Terra Taurina
– Attivita’ con la Compagnia Carabinieri di Santa Margherita Ligure e raccolta di messaggi
dei bambini
– Ore 11,00 a Pietre Strette Coro degli alunni dell’Istituto Comprensivo Chiavari 2 ed invio
dei messaggi con i Radioamatori di Genova e Rapallo
– Campo storico a cura dell’Associazione Culturale Terra Taurina a Pietre Strette
– Possibilità di proseguire per consumare il proprio pranzo al sacco in località Semaforo
Vecchio con la presenza di un Cantastorie.
– Assistenza nell’accompagnamento di Radio Club Levante e attività di protezione civile
Sono stati invitati a partecipare anche i Consigli Comunali dei Ragazzi dei Comuni Liguri
Tutte le attività sono ad ingresso libero e gratuito
Per adesioni alla giornata contattare Unicef Liguria:
Tel/Fax 010/532550 email: comitato.genova@unicef.it
UNA NOTTE ALLA LOCANDA

www.parcoportofino.it

Cinque stanze nel piccolo borgo marinaro di San Fruttuoso di Camogli, sono il punto di arrivo di una meravigliosa escursione o di una affascinante gita in battello e, contemporaneamente, sono l’occasione per vivere un’esperienza unica.

Questo borgo, come isolato dal mondo, protetto nella sua insenatura, offre numerose possibilità, dalla gastronomia locale alla visita della secolare Abbazia o delle installazioni militari della Seconda Guerra mondiale; oltre al tradizionale bagno di mare, è possibile effettuare immersioni, gite in barca al Cristo degli Abissi, è possibile recarsi in postazioni dedicate al birdwatching o effettuare le tradizionali escursioni a Portofino, Camogli e Santa Margherita Ligure. Prenotazioni: https://www.locandadelparcodiportofino.it/

UNA NOTTE AL RIFUGIO

www.parcoportofino.it

 

Situato alla massima quota del Promontorio, a 610 m, il Rifugio Semaforo Vecchio fu scelto come stazione di semaforo per le segnalazioni sul mare e a terra. In seguito, in considerazione delle frequenti nebbie che interessano la sommità del Monte di Portofino, per lo stesso scopo, in zona più bassa venne costruito il Semaforo Nuovo. Antichi documenti citano il Semaforo Vecchio sede di segnalazione con fuochi e fumate prima e stazione con Telegrafo francese di epoca napoleonica “Claude Chappe” poi. Le sue costruzioni ristrutturate, svolgono oggi funzioni di servizio per le attività del Parco e della Protezione civile. L’accesso più breve (45 minuti) da un punto raggiungibile con auto, parte dal parcheggio situato in località Portofino Vetta (coord. Gps: 44.335907 – 9.170662). Dal parcheggio seguire dapprima le indicazioni per Pietre Strette e Portofino Mare (segnavia un quadrato rosso), giunti in loc. Gaixella (indicatori n. 12 e 13) si trovano le indicazioni per il Semaforo Vecchio (segnavia tre pallini rossi). Nel rifugio ci sono 6 posti letto (3 letti a castello in una camera) più 4 posti letto (tavolato su soppalco in ingresso). Prezzi e prenotazioni http://www.parks.it/rif/rifugio.semaforo.vecchio/

NORDIC WALKING

Facile, divertente e rispettoso dell’ambiente. È il Nordic Walking, disciplina che si sta affermando in tutto il mondo. Sport per tutti e per tutto l’anno che offre agli appassionati delle attività all’aria aperta un modo facile e poco costoso per gustare uno stile di vita sano e attivo e per fruire degli splendidi percorsi escursionistici che offre il Parco di Portofino.

Gli Istruttori di Nordic Walking propongono corsi di avviamento a questa disciplina ed escursioni lungo i sentieri del Parco.
Per info e prenotazioni: www.dafnet.it – viaggi@dafnet.it – cell. 348.0182556 – 348.0182557

TOUR DEI BORGHI STORICI

Visita all’antico Portus Delphini (oggi Portofino) e le sue case colorate affacciate sul porticciolo, “Santa”, come viene affettuosamente chiamata dai suoi abitanti, e i suoi monumenti più rappresentativi (la Basilica di Santa Margherita di Antiochia, la Chiesa di san Giacomo di Corte, il Castello e Villa Durazzo-Centurione) e per finire Camogli, caratteristico borgo di marinai e pescatori, ancora oggi impegnati in attività tradizionali come la secolare pesca con la Tonnarella.

Per info e prenotazioni: www.dafnet.it – viaggi@dafnet.it – cell. 348.0182556 – 348.0182557