Pubblicato il: sab, Apr 15th, 2017

Pasquetta nella foresta del monte Penna

I dintorni del Monte Penna ospitano numerose particolarità: il “Laghetto del Penna” (di origine glaciale), importante sede di riproduzione della Rana temporaria, la rigogliosa faggeta (Foresta demaniale) e la sommità del Monte Trevine (1665 m) che toccheremo durante l’escursione.
Il rientro alle Casermette del Penna avverrà visitando la conca della “Nave”, una curiosa valletta dalle origini misteriose…

– appuntamento con la Guida alle ore 10.00 c/o Parcheggio Casermette del Penna;
– ore di marcia effettiva 3.30 circa;
– scarponi e abbigliamento invernale da trekking; in caso di neve ciaspole e bastoncini;
– pranzo al sacco, meglio con thermos caldo;
– escursione di interesse naturalistico e panoramico, di media difficoltà;
– dislivello in salita di m 250 circa;
– rientro previsto verso le ore 16.00 circa;
– spostamenti con mezzi propri (per eventuale condivisione viaggio da Genova o dalla Riviera scrivere sul gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/511271635688533/).

Quota di partecipazione: 10 euro; escursione gratuita per bambini di età inferiore ai 12 anni;  prenotazione obbligatoria entro le 17.00 del giorno precedente l’escursione presso Guida Ambientale: Andrea 349 6446635 oppure UFFICIO IAT S. Stefano d’Aveto tel. 0185 – 88046
Escursione a cura di Guide Ambientali Escursionistiche abilitate ai sensi della L.R. 44/99.

Lo splendido Monte Penna