Published On: Mer, Set 25th, 2013

Pdl Rapallo: No al taglio del contributo per l’affitto a famiglie disagiate

Dure critiche da parte del coordinatore del Pdl di Rapallo Domenico Cianci, al taglio del 50% del contributo sociale per gli affitti.

Un taglio del genere non ha ragione di esistere, mai si è visto nella storia amministrativa della città, il dimezzamento del contributo per gli affitti dimostra l’impreparazione dell’attuale giunta nel predisporre il bilancio, documento fondante nella vita di una città. Una mancanza di programmazione inaccettabile che si riflette sul futuro sociale dei rapallesi.

       Mi dispiace constatare come il taglio operato dalla giunta sia frutto anche dei molti soldi gettati nell’organizzazione di manifestazioni estive di scarso appeal e discutibile qualità. I modi per reperire ulteriori risorse esistono. A partire dal patrimonio cittadino, Villa Porticciolo su tutte, purtroppo anch’essa simbolo dei continui inciampi della maggioranza.

      Togliere centinaia di euro dalle tasche di famiglie in difficoltà economiche è assurdo e folle. Vorrebbe dire ridurre ancora più sul lastrico numerosi cittadini di Rapallo, con l’aumento di sfratti e di persone mendicanti per strada.

        Chiedo pertanto al Sindaco di rivedere quanto deliberato in giunta e operare affinchè quella somma oggi insufficiente possa incrementare rispondendo, cosi’ alle esigenze dei rapallesi messi in difficoltà dalla crisi.

       Infine mi unisco idealmente alla protesta lanciata a mezzo stampa dal dott. Salvatore Alongi. La speranza è che prima del ‘cambio del vicesindaco’  l’amministrazione arrivi a quel ‘cambio di passo’ tanto invocato in campagna elettorale.”

Il Coordinatore PDL Rapallo, Domenico Cianci.

Comune di Rapallo - Municipio

Municipio di Rapallo

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>