Published On: Gio, Nov 30th, 2017

Pescatore colto da malore cade in mare e muore

Un pescatore dilettante di 72 anni, originario di Monza, nella mattinata di mercoledi 29 novembre si trovava al largo del campeggio Smeraldo posto nell’area di mare delle gallerie tra Riva Trigoso e Moneglia (lato Moneglia), quando -forse colto da un malore (probabilmente favorito da una giornata molto fredda)- è caduto in mare.

L’uomo stava pescando con la canna sulla scogliera con un amico, ed è stato quest’ultimo a lanciare l’allarme. E’ arrivata la Capitaneria di porto, e l’Elisoccorso dei VdF, ma non c’è stato nulla da fare. Sul corpo erano presenti tagli dovuti all’urto del corpo contro gli scogli. Inutili i tentativi di rianimazione.