Published On: Lun, Mag 27th, 2013

Pestaggio tra bande di latinos a Chiavari

Verso le 20.30 di ieri -domenica 26 maggio- nel sottopassaggio ferroviario di Chiavari, lato mare, è iniziato un violento pestaggio tra giovani sudamericani, alcuni dei quali potrebbero essere parte dei Latin Kings, la banda giovanile (o “pandilla”) che è presente in tutte le zone di immigrazione dei “latinos”, dagli Stati Uniti alla Spagna all’Italia.
Sono volati calci e pugni, in presenza di alcune ragazze. Chiamati da una telefonata, sono accorsi i carabinieri del 112 Pronto Intervento, che forse stavano già controllando il gruppo (si trovavano già nel piazzale antistante alla Stazione quando sono stati allertati dai colleghi).

Nonostante la presenza ormai preoccupante di questa youth gang, l’immigrazione sudamericana a Chiavari e nel Tigullio (ultimamente in controtendenza, visto che in Sudamerica c’è un boom economico quasi ovunque) rappresenta un caso di integrazione. Gli emigrati si dedicano soprattutto alle attività di badanti, addetti al turismo, operai edili. L’integrazione è stata favorita anche dall’attività svolta dalla chiesa Battista di corso Garibaldi e dalle varie comunità cattoliche di Chiavari.

Giovani di una pandilla del Perù

Giovani di una pandilla del Perù

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>