Published On: Lun, Mar 30th, 2015

Piattaforma mobile per i rifiuti delle seconde case e per i rifiuti ingombranti dei residenti

Domenica 29 marzo è iniziato il nuovo servizio di piattaforma mobile per la raccolta differenziata, pensato per i turisti delle seconde case (col porta a porta avrebbero problemi sui giorni consentiti e non) e per i cittadini residente che non hanno possibilità di andare fino all’Ecocentro di Casarza Ligure (Bargone).
E’ un servizio più comodo sul territorio per il conferimento di piccoli ingombranti. La piattaforma mobile infatti è costituita da un pianale su gomme allestito con diverse tipologie di contenitori per raccogliere in modo differenziato carta, plastica, organico, secco residuo oltre a piccoli rifiuti o RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) altrimenti conferibili solo
all’Ecocentro: a questo proposito però se ne raccomanda l’utilizzo solo per piccoli rifiuti. Per gli ingombranti di grandi dimensioni è invece attivo il servizio gratuito su prenotazione al numero verde 800352650, oltre al conferimento diretto all’Ecocentro aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 15.

Dal 29 la piattaforma sarà quindi presente tutte le domeniche nel piazzale del casello autostradale dalle ore 15 alle 21, con il presidio di un operatore.
Il servizio sarà garantito anche il giorno di Pasqua e il lunedì di Pasqua sempre dalle 15 alle 21 nel piazzale dell’autostrada.
Dalla fine di aprile inoltre verrà concordata la presenza della piattaforma anche in centro a Sestri, a Riva e nella Piazza di Santa Vittoria con calendario e orario che verrà comunicato.
Il calendario relativo alla presenza della piattaforma mobile sarà pubblicato sul sito internet del Comune (www.comune.sestri-levante.ge.it), su www.portaaportasestri.it e sarà anche comunicato dal numero verde (800 352 650).
Sono inoltre in fase di consegna i contenitori con apertura elettronica della zona 1, la cui produzione ha avuto allungamenti per la preparazione dell’apparato elettronico. A partire dai primi giorni della prossima settimana saranno quindi collocati a servizio della zona 1, le cui chiavi sono in fase di consegna alle utenze domestiche già dalla settimana scorsa.
Il Sindaco di Sestri Levante, Valentina Ghio: “La piattaforma mobile è un nuovo servizio che viene incontro alle esigenze dell’utenza, diventando un ulteriore incentivo al riciclo da parte di tutti. Come già affermato in precedenza, i risultati del primo mese di raccolta differenziata hanno evidenziato risultati più che positivi, per i quali ringrazio i miei concittadini e che ci spronano a definire soluzioni in grado di facilitare sempre più la differenziazione dei rifiuti da parte dei cittadini e dei proprietari di seconde case.”
raccolta_porta_a_porta

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. L'ase ha detto:

    Da notare,fra le righe:” Dalla fine di aprile inoltre verrà concordata la presenza della piattaforma anche in centro a Sestri, a Riva e nella Piazza di Santa Vittoria con calendario e orario che verrà comunicato. ” E le altre frazioni o rioni si aggiusteranno da soli. Non avranno piattaforma? Non é detto. visto il tempo rimanente. Certo il modo di fare politica o prendere delle decisioni,in questo paese risulta un pò strano. Rimarrebbe,per par condicio,o tutti o nessuno. Quelli che non sono compresi,sono forse,cittadini di serie B? O non fanno rumenta?

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>