Published On: Ven, Gen 25th, 2013

Piazza e parcheggi, doppia inaugurazione a Castiglione Chiavarese

CASTIGLIONE CHIAVARESE. Doppie celebrazioni in calendario per lunedì 28 gennaio. C’è attesa per l’inaugurazione ufficiale del piazzale di Morasca e del parcheggio di Campegli, che si terranno rispettivamente alle 17,30 e alle 18,30 in presenza del presidente della Regione Claudio Burlando e dell’assessore regionale ai lavori pubblici Giovanni Boitano. Ad officiare la benedizione saranno presenti prete Rinaldo e don Luigino Castagnola, in presenza degli amministratori tutti.

piazzale morasca, castiglione chiavareseIl primo intervento, realizzato con fondi regionali e comunali per un ammontare di 250 mila euro, aveva visto più di un anno fa la realizzazione della piazza di località Morasca, dotata ora di parcheggi, illuminazione, marciapiedi, adeguamento e messa in sicurezza della strada che dalla provinciale 523 scende verso valle, con canalizzazione delle acque meteoriche mediante nuove tubature. In un primo momento il progetto prevedeva lo spostamento verso valle della strada comunale, con allargamento e realizzazione di corsia preferenziale per i veicoli provenienti da Castiglione e la costruzione di un’aiuola spartitraffico. Alla fine si è pensato di propendere per un nuovo progetto orientato alla ricerca di una maggiore eco compatibilità ed alla minimizzazione degli impatti visivi e sul paesaggio, prevedendo l’uso di materiale e tecniche preesistenti e, soprattutto, mutuando tecniche innovative non già dall’ingegneria tradizionale ma dall’ingegneria naturalistica.

campegli nuovo parcheggio

Di più recente completamento l’ultimo lotto degli interventi sul centro storico di Campegli, che ora ha un nuovo parcheggio in grado di ospitare circa una quindicina di mezzi e un’isola ecologica, che verrà realizzata da un privato in cambio di oneri di urbanizzazione. Progetto che si poneva come rilettura di antichi materiali di pavimentazione e rivestimento e reinterpretazione in chiave attuale di tecniche infrastrutturali legate alla erogazione di servizi primari (acqua potabile, fognatura, energia elettrica, gas combustibile, ma, ancora di più, illuminazione pubblica). Nell’analisi propedeutica al progetto preliminare si faceva riferimento alla fisiologica mancanza di parcheggi: l’Amministrazione ha reperito e acquisito un’area attigua al centro storico e contigua con la strada comunale, acquisendo anche il titolo per la realizzazione di un’isola ecologica ove disporre funzionalmente tutti i cassonetti cheoccupavano l’area ove sono stati realizzati i parcheggi. Nella prima fase del programma dei lavori, cofinanziati dalla Regione Liguria per un totale di 420mila euro, erano state completamente rifatte canalizzazioni, pavimentazione e illuminazione, dotando alcuni tratti di una moderna illuminazione a led a basso consumo energetico. Dopo la conclusione dei lavori del primo lotto, si era effettuato un primo taglio del nastro il 24 novembre 2011.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>