Published On: Mar, Gen 3rd, 2017

Picco influenza: più letti al Pronto Soccorso e negli ospedali della ASL4

Il notevole picco influenzale di quest’anno (quest’anno l’influenza è molto contagiosa e con un decorso lungo) si sta ormai estendendo dalla seconda metà del dicembre 2016 agli inizi di gennaio. In tutta la Liguria i Pronto Soccorso sono stracolmi e non in grado di dare prestazioni veloci.
La ASL4 ha pertanto provveduto a dare seguito a quanto previsto  dalla procedura aziendale del 26/01/2016:  “Emergenze da iperafflusso di pazienti in pronto soccorso”.

In particolare abbiamo provveduto ad:

  • attivare l’area di crisi  di n.7 posti letto ;
  • bloccare i ricoveri di elezione e derivanti dall’attività libero professionale ad eccezione di  quelli correlati a patologie oncologiche e a interventi di chirurgia protesica;
  • utilizzare, per quanto possibile, i letti di Day Hospital per ricoveri a degenza ordinaria.

L’ambito territoriale che si occupa delle degenze in Residenza Sanitaria Assistenziale ed in  Cure Intermedie collabora con il Pronto Soccorso e con la Direzione Medica di P.O. :  in particolare si sta provvedendo ad effettuare la valutazione del paziente direttamente in Pronto Soccorso per ricoverare direttamente in R.S.A. ed in Cure Intermedie  quei pazienti che rispondono ai requisiti richiesti per il ricovero in tali ambiti; attivare  l’Assistenza Domiciliare Integrata nei tempi previsti dagli standard aziendali  (24/48h). La struttura sta rispondendo in maniera adeguato ed è sottoposta ad un continuo monitoraggio. Tali misure rimarranno attive sicuramente sino all’8 gennaio.