Published On: Gio, Mag 11th, 2017

Porto di Sestri Levante. M5S: Non c’è nessun documento ufficiale sui progetti

Di seguito un comunicato stampa di M5S Sestri Levante sul progetto di miglioramento della sicurezza nel porto di Sestri Levante, col prolungamento della diga di 40 metri, del rifacimento di parte delle scogliere etc. Il tutto col contributo della Regione Liguria.

“Dopo aver appreso sui social network e sui mezzi stampa dell’incontro avvenuto presso l’Ente Regione Liguria tra i rappresentanti del Comune di Sestri Levante e gli Assessori Regionali, con tanto di presentazione degli interventi per il miglioramento della sicurezza dell’area Portuale di Sestri Levante e con tanto di impegni di spesa preventivati in quattro lotti (milioni di Euro), in quanto Capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Comune di Sestri Levante nonché di rappresentante dei Cittadini dell’omonima città, questa mattina mi sono recato presso gli uffici tecnici dell’Area IV di via Salvi, chiedendo copia della documentazione presentata in Regione, in modo tale da poter analizzare la pratica e fare le opportune considerazioni.

Colpo di scena! Nessun documento ufficiale è stato presentato agli Assessori Regionali e alla stampa, bensì solo bozze (disegni) e impegni di spesa indicativi.

Ad integrazione di quanto poc’anzi scritto, la messa in scena di ieri presso la sede di Regione Liguria e successivamente a mezzo stampa, altro non è che mera propaganda elettorale, con nulla di fatto e concreto tra le mani, tranne che disegni elaborati su qualche PC aziendale dell’Ente Comunale e impegni di spesa forse elaborati con il famoso “libro” del computo metrico. Rimaniamo in attesa di ricevere per via formale o informale la documentazione presentata ai rappresentanti dell’Ente Regionale, in modo tale da poter intervenire “politicamente” e “democraticamente” sulla pratica in oggetto, facendo le opportune considerazione, in virtù del ruolo politico in essere da noi ricoperto.

Qualora quest’ultima non pervenisse nei tempi indicati, è palese la strumentalizzazione politica dell’intera pratica da parte dei proponenti.”
Martino Tassano

Porto di Sestri