Published On: Gio, Nov 24th, 2016

Porto Marina Chiavari: bilancio 2015-2016

Marina Chiavari è uno dei pochi porti italiani posseduto al 100% da una pubblica amministrazione: ha passato anni difficili, il progetto approvato nel 2011 per l’ampliamento dello scalo ha infatti causato diversi disagi; i lavori stanno per essere ultimati e quindi è già da un anno che si sta agendo in vista di un rilancio globale di un ottimo porto turistico.

Il Marina Chiavari, nonostante i disagi, è sempre stato molto ben frequentato: si tratta di uno dei pochi porti turistici della costa ligure, integrato bene con la città a differenza di altri scali marittimi; è situato infatti in posizione strategica, vicino alla stazione ferroviaria e al centro, raggiungibile quindi in brevissimo tempo da ogni zona della città e vanta negozi, locali e ristoranti rinomati e di pregio.

Il bilancio di questo biennio di rilancio è molto positivo: l’amministrazione ha infatti lavorato alacremente insieme a Marina Chiavari organizzando iniziative di vario genere, integrando attività tipicamente diportistiche – portuali e attività di tipo turistico, nell’ambito del progetto già avviato con successo: “Il Porto in Città”, atto a far conoscere e visitare il porto anche a chi non lo frequenta per i suoi servizi nautici e, viceversa, a far conoscere Chiavari ai diportisti che vi fanno scalo, con l’obiettivo quindi di rilanciare il porto ma anche la città nel suo complesso.

Prolungamento diga e restyling del porto di Chiavari

Prolungamento diga e restyling del porto di Chiavari

By Gianluca76ch Instagram

By Gianluca76ch Instagram