Published On: Mer, Giu 8th, 2016

Presentata la Mezza maratona di Chiavari e la Family run. Per un 18 giugno di sana corsa (o camminata)

Nella “Città dello Sport” non poteva mancare la corsa regina delle Olimpiadi. Il vuoto sarà colmato sabato 18 giugno con la Mezza maratona di 21 km. oppure con una corsa per famiglie, che prevede una corsa o passeggiata di 7 km.
Il percorso è fantastico, dal mare al bellissimo centro storico di Chiavari e ritorno, un anello di 7 km da ripetere tre volte, dalle ore 20.

La gara prende il via alle 20.16 da via Preli (a 400 m da piazza dei pescatori). Sono previsti due ristori e due spugnaggi, il ricovero borse, docce, spogliatoi e massaggi. Organizza l’associazione Asd Chiavari Tigullio Outdoor in collaborazione con l’amministrazione comunale. Le iscrizioni stanno andando a gonfie vele e sono aperte fino alla partenza. Per tutti i dettagli: www.lamezzadichiavari.it

L’albo d’oro riporta la vittoria nel 2015 del marocchino El Idrissi del Cus Genova, già vincitore della Maratona di Torino, e la campionessa italiana di maratona Elga Caccialanza. Una garanzia di qualità.
Le strade saranno chiuse al traffico fino alle ore 23.
Tigullio News ha chiesto all’assessore allo sport e vicesindaco Sandro Garibaldi se è arrivato il momento di organizzare una “maratona del Tigullio”, condivisa da più comuni e in grado di diventare un evento internazionale.
La risposta è stata molto positiva, anche se l’assessore ha rilevato il problema della salita delle Grazie, ma si potrebbe spezzare la corsa in due tappe di due giorni: da Portofino a Rapallo e da Chiavari a Moneglia. Si potrebbe infine aggiungere una terza giornata, dedicata ai percorsi tra La Spezia-Portovenere-Cinque Terre e Levanto Framura. A quel punto si potrebbe parlare di Maratona della Riviera Ligure? I tempi sono maturi per un evento di questa portata.
loc mezza maratona percorso
loc Mezza_Maratona_2016

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>