Published On: Sab, Mar 31st, 2012

Presentata “Rapallo città futura”, Brigati lancia l’allarme ospedale

Share This
Tags
Walter Cardinali - capolista di Rapallo città futura

Walter Cardinali - capolista di Rapallo città futura

RAPALLO. Walter Cardinali ha presentato questa mattina i 16 volti della sua lista “Rapallo città futura”. Presenti, oltre al candidato sindaco Pier Giorgio Brigati, anche gli altri tre capilista della sua coalizione: Vera Di Sciorno (Rapallo come vUoi), Roberto Zunino (Un’altra Rapallo) e Massimo Pernigotti (Liguria Moderata).

Niente voli pindarici da libro dei sogni – esordisce Cardinali – dobbiamo lavorare affinché Rapallo riprenda la sua posizione di leader del Tigullio“. Descrive una città in cui occorrono interventi di manutenzione (ordinaria e straordinaria), in cui necessita fluidificare la viabilità, creare punti di ritrovo per le famiglie, eliminare le barriere architettoniche e rinnovare spazi sportivi ormai obsoleti.

Considerato che marzo è il mese tradizionale dedicato alle settimane bianche scolastiche, il capolista Cardinali lancia una proposta: “perchè non organiziamo le settimane azzurre (che richiamano il colore del cielo e del mare) con prezzi accessibili?

La parola passa a Brigati che ripercorre la storia del progetto politico, nato dalla frustrazione di innumerevoli ed inutili ore trascorse in Consiglio Comunale: “o ci ritiriamo o proponiamo un’alternativa che recuperi una Rapallo precipitata da perla del Tigullio a caotica città dormitorio“. Quella sera di due anni fa nacque l’associazione Un’altra Rapallo, formata da rapallini che, salvo alcune eccezioni, non hanno mai fatto politica. “Noi guardiamo alle persone e non ai partiti – continua Brigati – i partiti a livello locale portano solo malaffare, vincoli e malgoverno“.

Conclude lanciando un allarme sul nuovo nosocomio rapallese. Mentre nell’arco di 10 Kilometri sono stati chiusi 4 ospedali “a Rapallo abbiamo speso milioni di euro per comprarci una struttura criticata sin da subito che non è mai stata lanciata seriamente. L’ospedale di Rapallo deve inglobare qualche eccellenza perché, se va avanti così, rischiamo di veder chiudere già dal dopoelezioni il reparto di primo intervento“.

Riportiamo di seguito i sedici candidati della lista Rapallo Città Futura:

  • Walter Cardinali (ex commissario polizia municipale)
  • Luigi Attolini (impiegato)
  • Daniela Camarda (educatrice)
  • Daniele Cassola (istruttore pallanuoto)
  • Clara Cortese (agente finanziario)
  • Mimmo Cotroneo (commerciante)
  • Francesco “Pantelleria” Di Malta (artigiano edile)
  • Flavio Garbarino (imprenditore agricolo)
  • Salvatore Ientile (pensionato Fs)
  • Doriana Janin (casalinga)
  • Pino Malvagna (titolare istituto di investigazione privato)
  • Ennio Melis (quadro Italimpianti)
  • Michele Muncipinto (operatore 118)
  • Elisabetta Passalacqua (studentessa)
  • Laura Pezzolo (architetto)
  • Giorgio VIavcava (maestro d’ascia)
Lista Rapallo città futura (foto di gruppo)

Lista Rapallo città futura (foto di gruppo)

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>