Published On: Lun, Feb 8th, 2016

Pro Recco verso la Champions. Entella, sconfitta onorevole

Mastica amaro l’ Entella alla quale non è bastata una prova superlativa, tatticamente perfetta e viziata da una sola sbavatura, per uscire indenne dal S. Elia, campo solitamente avaro con gli avversari in questa stagione visto che il solo Como, tra tutte le squadre finora scese in Sardegna, e’ riuscito nell’ impresa di strappare punti alla capolista. Il rammarico e’ grande proprio per questo perché 95 minuti giocati con grande personalità, con grande concentrazione e senza rinunciare al proprio gioco, sono stati vanificati da un calcio di rigore. Ora si tratta di battere il Trapani nella prossima sfida.

Pro Recco verso la Champions
Per la Pro Recco sono ore di quotidianità, giochi di fine allenamento ma – in realtà –  sfide vere e proprie che prendono forma tra i più giovani della compagnia.
In porta Fabio Viola, al tiro Andrea Fondelli e Francesco Di Fulvio: lo scopo è quello di riuscire a segnare il maggior numero di reti. La parte di Viola? Parare il più possibile per assicurarsi la vittoria contro gli attaccanti. Decidere il migliore, alla fin della tenzone, è assai difficile. Ognuno si arroga il titola di vincitore.
Fatto sta che si scherza in acqua (ma solo a fine seduta) e lo sfottò è d’obbligo, sia tra i partecipanti sia tra chi – divertito e come spettatore illustre – assiste alla sfida.
Di chi si tratta? In questo caso di Andrija “Prle” Prlainovic che sorride, schizza l’occhio a Viola e chiama Di Fulvio dopo una palomba a giro: “È il tiro con solo tre dita quello? Come Pirlo…”. “La Maledetta”, risponde qualcun altro dal bordo vasca e il gioco continua alla ricerca di un palo gol, della rete spettacolare o di una rovesciata sotto il sette della porta. “Ah – prende la parola Fondelli – vale anche il gol di piede”, nonostante i risultati dopo la prova calcistica in acqua siano quantomeno deludenti. “Continua a usare le mani”.
Si ride e si scherza a fine allenamento, insomma, e questa sorta di All Star Game messo in atto dai più giovani va a concludere la seduta mattutina del lunedì (proprio come il porta a porta di qualche settimana fa).
Questa sera Mister Pomilio continuerà la preparazione in vista della trasferta di Szolnok (fischio di inizio alle 20, ora di Budapest) con diretta su Rai Sport 1.
Ecco il Video sulla Pagina Facebook Pro Recco Waterpolo 1913
pro recco allenamento

 

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>