Published On: Mer, Set 18th, 2013

Protesta delle mamme per gli aumenti dei servizi scolastici per l’infanzia

Un ampio gruppo di mamme di bambini che utilizzano i servizi per la prima infanzia nel Comune di Chiavari, ha inviato una “Lettera aperta” al Comune, lamentando l’aumento “in certi casi anche del 75%” delle rette comunali. Aumenti che sarebbero state comunicati alle famiglie soltanto 15 giorni prima dell’inizio delle scuole. Il trasporto scolastico sale del 65%, cosa che non succede in altri comuni vicini, e dopo che la copertura finanziaria dello scuolabus era stata definita con toni positivi nel consuntivo finanziario 2012.

Quanto al nido comunale, vi sono accuse all’assessora Mignone, che la scorsa estate avrebbe garantito che le nuove assunzioni di personale non si sarebbero tradotte in un aumento delle rette.
Significativi anche gli aumenti delle mense. Ancora una volta -secondo le firmatarie della Lettera indirizzata a Sindaco, assessori e a tutti i consiglieri comunali- i costi vengono scaricati sulle famiglie, come tutto, in Italia.
Si auspica infine che il Comune di Chiavari torni sui suoi passi, anche perché:

“…Non si può toccare continuamente le tasche dei contribuenti onesti ed aumentare i costi dei servizi sociali di utilità primaria per le famiglie che sono obbligate a lavorare. E il comune non può approfittare di questa condizione di bisogno essenziale per aumentare i costi laddove non riesce in altro modo più semplice a ridurre gli sprechi.

È sufficiente fare dei controlli sulle capacità contributive delle famiglie stesse che usufruiscono di questi servizi, verificare con costanza se tutti pagano regolarmente il giusto perché se tutti pagano quei costi ineludibilmente scendono anche al di sotto dei costi dell’anno precedente. 

E poi quel che ha fatto di più inferocire le mamme è stata la tempistica della comunicazione di aumento rette: una settimana prima dell’inizio delle scuole sono arrivate le raccomandate  e anche qui quanto è costata ogni raccomandata? Impedendo alle famiglie di trovare in tempi brevi altra soluzione meno costosa.

Tutto questo lasciatemelo dire: non significa lavorare a fianco degli utenti. E ora le mamme con questa lettera lo vogliono gridare…” (La portavoce Barbara)

scuolabus

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. sara ha detto:

    Ieri ho visto un programma molto carino su Mtv : 16 anni e incinta. Storie di ragazze che affrontano la gravidanza in età adolescenziale.L’ho trovato molto ben fatto e interessante. Qui c’è la pagina con le varie puntate http://ondemand.mtv.it/serie-tv/16-anni-e-incinta-italia

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>