Published On: Mer, Nov 13th, 2013

Protezione civile: come comportarsi in caso di alluvioni e altri problemi?

Prosegue nelle scuole di sestri Levante la divulgazione dei concetti base della Protezione Civile e delle modalità da adottare per la propria salvaguardia durante alluvioni e altri eventi calamitosi.
Si sono effettuati incontri formativi con il corpo docente dell’istituto Comprensivo di Sestri Levante, venerdi scorso invece i fondamenti della Protezione civile sono stati illustrati agli studenti dell’istituto De Ambrosis Natta.

Il Comune di Sestri Levante, con l’assessore alle politiche sociali Lucia Pinasco intende proseguire il lavoro di informazione a tutta la cittadinanza, grazie anche al servizio di messaggistica per allerta meteo con i recapiti per la segnalazione e richiesta d’intervento d’emergenza, attivato recentemente.

Opuscoli, registrazione per il ricevimento sms ed informazioni sono disponibili presso la sede comunale (Ufficio relazioni col pubblico) e sul sito comunale (nella sezione di protezione civile si possono trovare i dossier informativi). A breve saranno presentati gli opuscoli relativi alle avversità meteo completi di tutte le informazioni in lingua inglese, francese, rumeno ed albanese in modo da divulgare le informazioni anche agli stranieri presenti sul territorio.

protezione civile

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. Gatto nero ha detto:

    Macchè divulgazione con opuscoli o con cose similari e non. La miglior cosa da insegnare ai ragazzi è di darsela a gambe quando c’è qualcosa che non va. Non uscire di casa in caso di forti piogge. In caso di terremoto andare lontano dalle case ed in luoghi aperti. Nel caso di tsunami, dire addio al mondo crudele, fatti salvi coloro che abitano a San Bernardo, Loto, Montedomenico,ecc. insomma sulle alture e che lì sono rimasti. Il danno vero, per essere reali, sono i falsi profeti di sventure.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>