Published On: Mer, Feb 27th, 2013

Radici e sangue, un’inchiesta su Cosa Nostra

locandina presentazione di "Radici e sangue"SESTRI LEVANTE. Un libro certamente scomodo, che racconta sotto forma di romanzo una difficile e dolorosa inchiesta su “Cosa Nostra” condotta nella Palermo degli anni ottanta, una lunga vicenda mafiosa che ha afflitto il nostro Paese. Venerdì 1 Marzo alle ore 17  nella Biblioteca Comunale di Sestri Levante Gianni Pesce presenta “Radici e sangue”, un libro “forte”, scritto in presa diretta dall’autore, un poliziotto che ha collaborato con persone di eccezionale valore come Giovanni Falcone e Ninni Cassarà, che hanno pagato con la vita il loro impegno contro la mafia.
Un passato di sportivo (campione d’Italia di baseball nel 1955 e nazionale dal 1957 al 1961), Pesce è entrato nella Polizia di Stato col grado di Vice Commissario: ha lavorato in polizia per circa 30 anni occupandosi costantemente del settore criminale e diventando Vice Questore.
Il libro è la storia di un’inchiesta su mafia e politica ed è una storia vera che riporta agli omicidi del Giudice istruttore Rocco Chinnici e dei poliziotti Beppe Montana e Ninni Cassarà. Una storia di uomini coraggiosi e di politici collusi. E i politici citati sono facilmente individuabili, in particolare quello che nel romanzo è diventato senatore a vita.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>