Published On: Sab, Lug 13th, 2013

Ragazza canadese cerca di baciare un leone: gamba sbranata

E’ colpa dell’esplosione nucleare che colpisce il cranio dei giovani metropolitani, che nulla sanno della Natura (ne sapevano di più i romantici inglesi come Coleridge o un Leopardi), sono stati devastati dallo pseudo illuminismo ottimista alla Rousseau e dai documentari alla tv, nonché dall’ambientalismo da salotto metropolitano. Perché sorprendersi allora, se una ragazza cerca di dare un bacetto a un leone?

Una ragazza canadese ha vissuto attimi di terrore qualche giorno fa. Si trovava in una struttura in Sudafrica adibita alla riabilitazione degli animali selvatici, quando un leone l’ha attaccata. 

L’adolescente – con poca furbizia – si era chinata ed aveva cercato di baciare il pelo del felino, che non l’ha presa affatto bene e l’ha afferrata per le gambe e trascinata in una gabbia. Quando ormai la giovane sembrava spacciata è arrivato in suo soccorso un uomo che le ha salvato la vita. Ora la ragazza ha una gamba malmessa, con un profondo squarcio. A chi l’ha intervistata ha raccontato: “Il leone sembrava gentile prima che mi attaccasse”.

leone-attacco

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>