Published On: Mer, Giu 7th, 2017

Ragazzini danneggiano la scuola via Lombardia, di notte. Povero Andersen…

Insoliti e ignoti, i ragazzini, forse ex allievi, che hanno fatto irruzione di notte nelle scuole elementari di via Lombardia, scavalcando un cancello dal lato del campetto di calcio su via Romana.
Una micro vandalata che sarebbe purtroppo “normale” dalle parti di Scampia o nella periferia di una grande città, ma che a Sestri levante – città del Premio Andersen- è degna di attenzione.
Anche in una piccola e super socializzata città crescono ragazzetti che non si limitano a fare una “bravata”.

La macchinetta del caffé -forse primo obiettivo del raid- è stata scassinata (ma era stata svuotata il giorno prima). In diverse classi cassetti e armadi erano aperti, evidentemente alla ricerca di denaro. Ma quello raccolto per una gita non è stato rinvenuto. Grave anche una pipì nel corridoio, gesto di spregio (ma non c’erano feci e altre cose riportate dal passaparola).

Che aggiungere? Forse in qualche famiglia si dovrebbe pensare a dare buoni esempi ai figli -e non insegnare loro i peggiori insulti (vedi questo nostro articolo). Poi i risultati si vedono, e speriamo che finisca qui la carriera di questi Insoliti Ignoti… Forse qualche piccola e motivata sberla educativa, se accompagnata dall’insegnamento della buona educazione, sarebbe stata utile.