Published On: gio, Set 13th, 2018

Rapallo: a luglio -6,58% di pernottamenti in hotel. Critiche dei Cinque Stelle

Scrivono Fabio Tosi e Federico Solari, MoVimento 5 Stelle Liguria: “Meno 6,58% di pernottamenti nel mese di luglio a Rapallo, che resta drammaticamente maglia nera dell’intero Tigullio e conferma il trend di un’estate da dimenticare. Basti pensare che, in appena 30 giorni, sono stati “bruciati” 3200 pernottamenti, che, sommati al mese di giugno, porta il dato complessivo a oltre 6000 prenotazioni in meno nelle strutture ricettive della nostra città, per una perdita stimata di 600mila euro in introiti mancati, oltre a un danno incalcolabile per l’intero comparto commerciale della città.

Numeri impietosi che, purtroppo, parlano da soli. E non si può certo ridurre tutto al problema delle case vacanze, presenti in tutti i comuni del Tigullio, che invece dimostrano complessivamente di tenere. … Rapallo paga in maniera ormai sempre più evidente la totale assenza di una seria politica turistica, di marketing e di programmazione. Siamo di fronte al fallimento dell’intera gestione turistica dell’amministrazione Bagnasco, certificato dalle recenti dichiarazioni del direttore dell’Excelsior (unica struttura a 5 stelle della città), pronto addirittura a valutare la chiusura dell’hotel nei mesi invernali.”
I Cinque Stelle chiedono le dimissioni dell’assessore Lai.

Forse però, al sindaco Carlo Bagnasco servirebbe un gruppo di lavoro composto da diverse personalità -non politico, ma operativo, cioé basato solo sulle buone idee.
Per esempio, si potrebbe lavorare molto per la zona di Levante sul mare (dopo il Castello), e sulla realizzazione di un piano del traffico rivoluzionario (così com’è ora, non si può migliorare molto).
Anche la promozione turistica ha bisogno di uno strappo decisivo, da strutture ormai datate.
Qualche idea da dare ai cittadini e agli amministratori la abbiamo…
   Rapallo Via Amendola - Boate