Published On: Mar, Ott 25th, 2016

Rapallo, alle Clarisse l'”Eccezionale Normalità” di Gianfranco Corradini

Nell’ambito della rassegna alpinistica “La Cumbre”, la sezione rapallese del CAI – Club Alpino Italiano organizza a partire dalle 21:00 di oggi martedì 25 ottobre, presso il Teatro Auditorium delle Clarisse, un incontro con l’alpinista Gianfranco Corradini. La serata, dal titolo “Eccezionale Normalità”, avrà come tema le sfide dell’alpinismo per i diversamente abili e la storia personale dello scalatore.

Corradini è nato a Tassullo (TN) nel 1955. Dopo aver perso l’intera gamba sinistra in un incidente motociclistico, si è inserito da molti anni nel mondo dello sport prima in qualità di dirigente e poi come atleta. Come alpinista ha conquistato diverse vette con l’ausilio di protesi o stampelle.

Nel corso della serata sarà presentato l’omonimo cortometraggio “Eccezionale Normalità”, proiettato per la prima volta in occasione del Filmfestival della Montagna di Trento nel 2011, documentario della spedizione di Corradini in Bolivia. L’ingresso sarà libero a partire dalle 20:45.

315px-eccezionale-normalita-rapallo2016-locandina