Published On: Lun, Feb 8th, 2016

Rapallo, Candido: «il Comune non inciampa, anzi corre»

Da Giuseppe Candido, consigliere comunale incaricato ai Servizi Tecnologici del Comune di Rapallo, riceviamo e pubblichiamo la risposta all’interrogazione inoltrata in data 6 febbraio dal consigliere PD Mauro Mele:

“In riferimento alle considerazioni riportate nella giornata di ieri da Mauro Mele, Capogruppo del Partito Democratico e Consigliere di minoranza del Comune di Rapallo, ci tengo a rasserenarlo, in questo fine settimana di allerta, che l’Amministrazione del Sindaco Carlo Bagnasco non ha bisogno di rialzarsi, anzi continua la sua corsa verso gli obiettivi più importanti per la città.

L’agenda delle attività è dettata anche dalle opportunità che si presentano (e in questi casi bisogna essere attenti, competenti e coesi per coglierle!) e dalle relative priorità; in tal senso gli ultimi mesi del 2015 e questo inizio 2016 hanno visto buona parte della macchina comunale concentrata sui necessari adempimenti atti a cogliere gli spazi di manovra previsti dalla Legge di Stabilità 2016, pubblicata in Gazzetta Ufficiale solo lo scorso 28 dicembre 2015.

Gli Assessori Alessandra Ferrara e Arduino Maini sono particolarmente coinvolti nelle importanti operazioni sopracitate, quindi mi sembra doveroso in qualità di incaricato ai Sistemi Informatici e Innovazione prendermi carico di alcune situazioni, in modo da poter continuare a far correre l’informazione “on-line”, dando seguito alle considerazioni del Consigliere Mauro Mele.

Open Municipio: a distanza di oltre un anno dalle sollecitazioni, sono solo due i comuni che hanno introdotto Open Municipio (Udine e Senigallia), ne deduco quindi che non abbia riscontrato particolare successo ed interesse presso gli oltre 8.000 comuni italiani (… forse sarà per il rapporto costi/benefici?). In questi termini, ribadisco, che non interessa all’attuale Amministrazione. Il sito istituzionale del Comune di Rapallo risponde pienamente alle norme sulla trasparenza, è aggiornato, costantemente migliorato e ricco di informazioni fruibili da tutti i cittadini interessati a seguire l’attività amministrativa. Valuteremo solo soluzioni che ci permettano di apportare un reale valore aggiunto sia all’interno dell’Ente che verso i nostri cittadini, e in tal senso a breve ci saranno interessanti novità, oltre che un costante miglioramento nella comunicazione/informazione da parte del Sindaco e di tutta l’Amministrazione.

Open Bilanci: il Comune di Rapallo ha aderito nel corso del 2015 al servizio che permette di avere i dati di bilancio più aggiornati rispetto agli standard offerti dalla piattaforma. La stessa si basa sui certificati di bilancio (Rendiconto e Preventivo) trasmessi al Ministero dell’Economia e delle Finanze, le cui modalità sono oggetto di continue variazioni, che richiedono anche interventi sul gestionale (nuove release da installare e configurare) per poter procedere alla corretta estrazione dei certificati sulla base delle vigenti normative in materia contabile. Su questo punto il Consigliere Mauro Mele ha avuto un buon tempismo, infatti la prossima settimana presenteremo l’Open Bilanci del Comune di Rapallo, che sarà accessibile anche attraverso specifici link dal sito istituzionale. Auspico che una materia così tecnica possa incontrare realmente l’interesse dei nostri cittadini, anche se ho ben nitida nella mente l’immagine della Sala Consiliare deserta in occasione delle due adunanze per l’approvazione del Rendiconto 2014 e Preventivo 2015 (sedute  di Consiglio Comunale svolte senza diretta TV e Streaming per via della campagna elettorale per le Regionali).

Servizio GSI: su questo argomento partiamo (… e rigorosamente senza inciampare!) dandogli una giusta connotazione, in quanto non è specificatamente un servizio GSI, bensì una piattaforma web a cui faranno riferimento molti settori tecnici e operativi dell’Ente per gestire una serie di attività, e che sarà perfettamente integrata al sito istituzionale e fruibile sia da PC che da dispositivi mobili. Denominata  eURP Comune di Rapallo, rappresenta un progetto moderno e strutturato, frutto di ampia collaborazione tra le Ripartizioni, con l’utile supporto dell’Ufficio GSI, e rivolto al miglioramento del flusso delle informazioni che vengono tracciate nel sistema informatico e rappresentate anche graficamente su mappe del territorio.

Al  momento è in fase di test da circa due mesi ad esclusivo uso interno, a breve sarà presentato e messo “on-line” in modo da renderlo fruibile anche ai nostri concittadini.

Per completare lo scenario, e facendo riferimento a questo fine settimana di allerta meteo, spero che il Consigliere Mauro Mele, sempre molto attento al mondo informatico, abbia aderito al servizio Alert System (… non previsto negli iniziali progetti informatici!), una nuova e moderna piattaforma introdotta di recente dall’attuale Amministrazione per gestire le situazioni correlate ai messaggi di allerta e non solo, attraverso il quale è proprio il giovane Sindaco Carlo Bagnasco a registrare il messaggio vocale, che successivamente raggiunge in tempi contenuti la cittadinanza, sia su utenze telefoniche fisse che mobili, in quest’ultimo caso anche attraverso un’applicazione “APP” gratuita scaricabile dai principali store .

(Alert System Rapallo: http://www.comune.rapallo.ge.it/pagina935_inforapallo.html)

Mi auguro di aver rasserenato e tranquillizzato il Consigliere Mauro Mele circa le sue preoccupazioni. Per il momento non inciampiamo, anzi tutt’altro: siamo attenti e molto proattivi per raggiungere gli obiettivi che la maggioranza si è prefissata nell’arco di questo mandato di governo della città.”

Il consigliere Giuseppe Candido

Il consigliere Giuseppe Candido

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>