Published On: Lun, Mar 18th, 2019

Rapallo, città dei bambini: dal recital di Cristina D’Avena alla nuova area giochi di Santa Maria, con campo di calcio a 7

Comunicato del Comune di Rapallo:

Rapallo si conferma sempre più la “Città dei Bambini”. Terminato il primo dei due fine settimana dedicato dalla civica amministrazione ai più piccini e alle loro famiglie – ieri pomeriggio, grande partecipazione all’evento “Rapalloonia-Bimbi di ieri e bimbi di oggi” che ha visto come super ospite Cristina D’Avena – si parte con il cantiere per la realizzazione di un progetto rivolto in particolare a bimbi e ragazzi. Questa mattina sono infatti iniziati i lavori che vedranno sorgere una nuova area giochi – con annesso campo da calcio a 7 regolamentare – nella frazione di Santa Maria del Campo.

La zona riservata all’area giochi è collocata su terreno recentemente acquistato dal Comune di Rapallo e finanziata con contributo pubblico. Il campo da calcio a 7 verrà invece realizzato su terreno parrocchiale e finanziato grazie alle offerte raccolte dal Comitato festeggiamenti e dalle altre associazioni attive nella frazione rapallese in collaborazione con
la Parrocchia.

Grande, la soddisfazione da parte dei rappresentanti dell’amministrazione comunale, che questa mattina erano presenti sul posto assieme al parroco di S. Maria del Campo, don Davide Sacco, e ai tecnici.

“La realizzazione di quest’opera è frutto di una grande determinazione politica, senza la quale difficilmente il traguardo sarebbe stato raggiunto – sottolinea il sindaco Carlo Bagnasco – L’intervento racchiude due importanti significati. Il primo: l’impegno dell’amministrazione comunale nel riqualificare le frazioni, con grandi investimenti nelle aree periferiche e frazionali della città. Il secondo: l’inizio di un percorso che porterà Rapallo a diventare la “Città dei Bambini”. L’evento con Cristina D’Avena e la sistemazione di una maniglia ad altezza-bimbo sulla porta del mio ufficio sono due simboli del disegno che abbiamo in mente, che si concretizza oggi con l’inizio di questo importante cantiere e andrà avanti prossimamente con altri interventi, vedi la riqualificazione del parco Canessa”.

Soddisfazione per l’apertura dell’ennesimo cantiere in città – al momento i cantieri attivi sono 44 – anche da parte dell’assessore ai Lavori Pubblici Arduino Maini e dell’assessore al Turismo Elisabetta Lai e del parroco don Davide.

La chiesa di S. Maria del Campo