Published On: Ven, Mar 29th, 2013

Rapallo come un set: shopping con gli attori di Cento Vetrine

Rapallo come un set - Ascom e CentovetrineRAPALLO si trasformerà idealmente in un set televisivo en plen air con gli attori della nota soap opera Centovetrine che, grazie alla collaborazione con Civ, mercoledì 10 aprile si presteranno ad un pomeriggio di shopping per le vie rapallesi.

Un occasione, per le migliaia di appassionati della serie, di scambiare alcune battute con i propri beniamini e chieder loro una fotografia o una dedica. “E’ un onore avere a disposizione il cast” spiega la presidente Ascom e Civ Elisabetta Lai, che insieme al regista e produttore televisivo Daniele Carnacina invita i rapallesi ad abbandonare per un giorno la riservatezza tipica dei liguri ed accogliere con entusiasmo gli attori: “non si sottrarranno alle vostre richieste, anche perché – sottolinea Carnacina – è per noi un’ottima occasione per promuovere il film”.

Poi in serata, alle ore 21:30, attori e regista si trasferiranno al cinema Augustus dove verrà proiettato, in anteprima nazionale, il film “Un’insolita vendemmia”. Al termine, il cast siederà in sala per captare gli umori e le impressioni del pubblico. “Ci piace l’idea di poter avere un riscontro diretto delle emozioni che siamo stati in grado di suscitare – spiega Alex Belli, attore e coproduttore del film – e magari di ricevere un applauso” pratica di cui, a differenza di quanto avviene per gli attori teatrali, non beneficiano i colleghi televisivi che normalmente girano le puntate in asettici set privi di pubblico.

“Si tratta di un film quasi autoreferenziale – anticipa il produttore rapallese Daniele Carnacina senza svelare troppi dettagli – Alcuni attori di una popolare soap opera, giunti all’ultimo giorno di riprese, cercano di comprendere cosa riserverà loro il futuro. Un racconto divertente ambientato nel macrocosmo della crisi economica”. Uno degli attori, abbandonata due anni prima la produzione, decide di coltivare un vigneto e, giunto alla prima vendemmia, chiama gli ex colleghi per farsi aiutare. Ne nasce quindi una storia completa e accattivante, condita da vicende inconsuete ed avvenimenti curiosi.

La nuova produzione di Carnacina, che sarà distribuita nelle sale nazionali in 50 copie a partire dall’11 aprile, è costata circa 200.000 Euro. “Cifre bassissime per un film – spiega il produttore – contenute grazie al lavoro gratuito mio e di parte del cast”. Un film scritto tra luglio e agosto 2012 e ripreso in soli 13 giorni (quasi un record) grazie alla consolidata esperienza della troupe.

Rapallo infine – preannuncia Carnacina – potrebbe ospitare in futuro alcune riprese della popolare soap opera Centovetrine che vanta il 21% di share televisivo. “Sarete sempre i benvenuti” – conferma il Sindaco Costa auspicando possa concretizzarsi un’ottima occasione di promozione turistico-commerciale a livello nazionale.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>