Published On: Ven, Mar 22nd, 2013

Rapallo difetta di programmazione turistica. Plauso ai commercianti

Comune di Rapallo - MunicipioIl Direttivo di Rifondazione Comunista – Circolo Gianna Cassani di Rapallo traccia un duro bilancio sull’operato dell’amministrazione Costa.

Sono passati dieci mesi da quando si è insediata la nuova Giunta con il Sindaco Costa, “strombazzata” come la vera e unica “novità” che avrebbe dato la svolta alla nostra città. Ahimé oggi dobbiamo constatare che così non è stato, Rapallo è ancora una città senza “identità”, sporca, disordinata, con le strade piene di buche, con una viabilità caotica e con una vocazione turistica che stenta a decollare. Un silenzio imbarazzante sul PUC. Il depuratore? Non si dice più parola! Certo ora siamo la città dello sport, peccato non ci siano le strutture necessarie e adatte!

Rifondazione Comunista prende atto che dopo quasi un anno non c’è stata la svolta annunciata nemmeno nel settore del Turismo. Per il Tigullio e quindi per Rapallo, dovrebbe essere di prima importanza, così invece non è; si fanno solo bei discorsi in campagna elettorale e poi tutto rimane come prima.

Rapallo non ha una vera programmazione turistica annuale, nessuna sinergia con i comuni limitrofi, pochi contatti con le categorie di settore. Siamo all’inizio della stagione e non si sa ancora quali saranno le iniziative che dovrebbero portare il turista nella nostra” ridente” cittadina. Si vive di piccoli e lodevoli eventi di categoria, ma tutto finisce lì; perché non guardare a come fanno altre località che del turismo ne hanno fatto una vera industria? Rimini ad esempio?

Rifondazione Comunista, plaude al tentativo di mettere insieme i vari Sindaci del comprensorio con l’Assessore al turismo della Regione, da parte dei commercianti ( incontro avvenuto il 15 marzo), dove per altro il Sindaco “pare” non abbia “brillato”. Abbiamo sempre sostenuto che se si vuole d’avvero fare turismo e rilanciare il commercio, bisogna lavorare in “sinergia” tra le varie categorie di settore del comprensorio, non è più pensabile guardare solo al proprio” orticello” di casa!

Ribadiamo il nostro NO a svincoli per gli alberghi, si ad un aiuto concreto alle aziende, specie se intenzionate ad assumere e investire per migliorarsi e essere quindi competitive sul mercato. Il Turismo è un settore che può dare lavoro e anche ricchezza a tuta la collettività!
A questa Giunta e al suo Sindaco, visti i risultati diciamo: DIMISSIONI!

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>