Published On: Gio, Giu 15th, 2017

Rapallo, il Consiglio Comunale si riunirà lunedì 26 giugno

Come di consueto avrà luogo a circa un mese dalla precedente la nuova seduta del Consiglio Comunale rapallese, convocata per le ore 21 di lunedì 26 giugno.

Argomenti di discussione perlopiù “transfughi” dalla scorsa assemblea, primo fra tutti il tema dell’assenso alla demolizione di un edificio non residenziale sito in via Tonnego da “sostituirsi” con uno residenziale in via Fioria, esattamente all’altro capo della città. Poi le consuete variazioni di bilancio, ma in mezzo alle tante questioni burocratiche un punto d’interesse c’è: la giunta illustrerà infatti il primo di una serie di aggiornamenti sul programma di lavori pubblici per il triennio 2017-2019. Si spera quindi di avere maggiori informazioni su questioni quali l’opera di rifacimento della copertura del torrente San Francesco, la riorganizzazione del fronte mare e i progetti per piazza delle Nazioni, annunciati negli scorsi mesi.

Fanalino di coda, come al solito, le due tematiche sociopolitiche di accoglienza e gioco d’azzardo, entrambi argomenti rimpallati da una seduta all’altra ormai da diversi mesi. Entrambi, fra l’altro, temi che vanno a toccare il legame tra le politiche della giunta Bagnasco e quelle dell’Amministrazione Toti in Regione. Molto difficile che si arrivi a discuterli, vista anche l’ora d’apertura della seduta più tarda del solito; e dato che il primo tema all’ordine del giorno è di natura urbanistica, è facile immaginare che i consiglieri coglieranno ogni occasione per rivangare le polemiche sugli svincoli alberghieri sollevate dalla scorsa seduta. Per non parlare del confronto sul tema del Red Carpet, che con ogni probabilità troverà uno spiraglio per entrare nella discussione.