Published On: Lun, Feb 8th, 2016

Rapallo, prevista il 7 marzo l’apertura del colosso delle scarpe

Qualcosa sembra muoversi dalle parti di Scarpamondo, il colosso della rivendita calzaturiera il cui arrivo a Rapallo, annunciato ormai da un anno, aveva gettato scompiglio fra i commercianti della città e dintorni.

Le novità giungono dal sito di Manpower S.R.L., agenzia per il lavoro interinale incaricata da Scarpamondo della ricerca di personale per il nuovo punto vendita. Nell’annuncio, pubblicato in data 1 febbraio e già diffuso da vari siti dedicati alle offerte lavorative, si cercano dipendenti con minima esperienza di vendita da inserire con contratto a tempo determinato per 3 mesi – con possibilità di stabilizzazione dopo tale periodo di prova – a partire dal 7 marzo 2016, in seguito a due giornate di colloqui di selezione da tenersi in data 1 e 2 marzo.

Buone nuove per i molti in cerca di lavoro, che già un anno fa fecero piovere al solo annuncio della progettata apertura migliaia di curricula sulle altre sedi della compagnia (delle 33 presenti in Italia due sono in Liguria, una a Genova e una alla Spezia), e per i cittadini amanti dello shopping; meno buone per Ascom Rapallo, che già all’epoca non aveva tardato a far sentire le proprie proteste.

Il presidente Rocco Costanzo ha presentato sul finire del 2015 un esposto alla Procura della Repubblica per chiedere lumi sui permessi ottenuti dalla società per aprire un negozio di circa 800 metri quadrati senza alcun parcheggio clienti. Sembra però che i documenti siano in regola, essendo ancora vigente la licenza dapprima usata negli stessi locali da Standa, quindi da Billa e ora da Carrefour, che a Scarpamondo cederebbe un reparto.

I locali in allestimento in corso Assereto

I locali in allestimento in corso Assereto

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>