Published On: Sab, Gen 16th, 2016

Rapallo, Ricci: «diminuire le aree di parcheggio a pagamento nei periodi di bassa affluenza turistica»

Presentata in mattinata da Elisabetta Ricci, consigliere comunale capogruppo del Circolo “Via della Libertà 61”, un’interrogazione al Comune di Rapallo circa i contenuti e le modalità del bando di gara che assegnerà la gestione delle aree di parcheggio a pagamento sul territorio cittadino, già oggetto del ricorso presentato al TAR ligure dalla società Genova Parcheggi.

Oggetto dell’interrogazione una possibile riduzione delle aree blu nei periodi autunnali e invernali, allo scopo di incentivare il turismo di bassa stagione e rendere la vita più semplice ai residenti, come già avvenuto in diversi Comuni limitrofi. Parte del testo anche una richiesta di chiarificazioni circa il mancato riscontro a una precedente interrogazione risalente allo scorso mese di luglio, in cui si domandavano spiegazioni in merito a 36 posti liberi convertiti in area a pagamento e ai 100 nuovi parcheggi promessi in campagna elettorale dal sindaco Carlo Bagnasco.

Le aree a pagamento nel mirino dell'interrogazione

Le aree a pagamento nel mirino dell’interrogazione

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>